Posts Tagged ‘rossa’

uovacolorata

Sono almeno 2 anni che dico che volevo provare a realizzare le uova colorate ma poi un pò per pigrizia un pò perché pensavo fosse un lungo lavoro non ci ha mai provato. Quest’anno invece mi sono intestardita e giusto ieri che mi son preparata un’insalata fresca con la cipolla rossa ho deciso: oggi si colorano le uova! Certo ho fatto la prova solo con 1 uovo ma… visto il risultato di sicuro nei prossimi giorni provo qualche altro colore naturale. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Realizzare bigliettini di Natale fai da te è la cosa che preferisco; mi piace un sacco pensare alla persona che lo deve ricevere e cercare qualcosa di appropriato da realizzare. L’idea di oggi è realizzare un semplice anzi, semplicissimo bigliettino natalizio con l’immagine di Babbo Natale, personaggio tipico che quindi sarà di sicuro apprezzato da chi lo riceve ma che lascerà a bocca aperta per come sarà realizzato. Cosa serve? Un semplice cartoncino bianco… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Potevo forse perdere l’occasione di cucinare con Marco Bianchi? Direi proprio di no e così ho trascorso una mattinata in cucina per conoscere qualche trucco su come poter proporre in maniera creativa una semplice, ma naturale, scatoletta di tonno Rio Mare. Buono da mangiare anche così ma grazie a Marco abbiamo avuto la possibilità di guarnirli per dare un tocco di originalità e portare in tavola un piatto gustoso ma soprattutto ricco di Omega3, proteine e grassi buoni. Voi consumate abbastanza pesce? Sapevo che faceva bene ma in effetti confesso di non cucinarne molto ma ho scoperto che invece sarebbe opportuno farlo e quindi… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

La lettura arriva un pochino in ritardo perché è stata una giornata ricca d’impegni a partire dalla festa di Natale dell’asilo e nel pomeriggio una bella festa di compleanno e così… eccoci qui! Da un lato bello però perché così vi lascio una bella lettura per la storia prima della nanna, che ne dite? Parleremo della stella di Natale, la classica piante che si trova in questo periodo: rossa o bianca ha il suo fascino, voi quale preferite? Io la rossa però devo dire che quando ho visto anche quella bianca, mi è piaciuta molto e quindi anche quest’anno la regalerò di sicuro ma, sapete la sua storia? Eccola qui e, per l’occasione, un tutorial da scaricare e semplice da realizzare (stella di natale). Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Appena in tempo per partecipare al Carnevale dell’Alfabeto che questa settimana ospita la lettera V e per l’occasione abbiamo scelto la parola VULCANO. Ci siamo divertiti non solo a crearlo ma anche a… fare un esperimento che è riuscito alla perfezione e che ha lasciato Simone senza parole. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , ,

Come spesso accade, ci siamo costruiti da soli un nuovo gioco: la valigetta del dottore. Partendo dall’iniziativa della Croce Rossa Italiana che sponsorizzo, ho deciso di coinvolgere un po’ di più i miei bambini al rapporto col dottore che, soprattutto per il piccolino, è un po’ problematico. Pur non avendo mai avuto “traumi” dovuti all’assidua vista del dottore, Lorenzo quando vede qualcuno con il camice, anche il semplice farmacista, incomincia a piangere in maniera viscerale; la cosa un po’ mi preoccupa e così vorrei cercare di spiegargli, GIOCANDO, che la figura del dottore non è nemica, aiuta i bambini e li guarisce. Abbiamo così iniziato un nuovo tipo di gioco: il dottore. In realtà spesso già da soli, prendendo un peluche e facendo finta che fosse malato, creavano questa situazione ma questa volta voglio proprio rendere il gioco più veritiero. Per il momento iniziamo con il costruire la valigetta poi… penseremo al contenuto. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Vivo con tanti fratellini
rotondetti e zuccherini
mi chiaman nera, mi chiaman bianca
per indovinar nulla ti manca!

L’UVA

Ecco qui un’altra scheda relativa all’autunno: il grappolo d’uva. Questo è proprio il periodo in cui si raccolgono i grappoli e si fa la vendemmia; nella nostra zona ci sono anche delle cascine che danno la possibilità ai bambini di avvicinarsi a questa procedura facendo pigiare a loro i grappoli e se riesco ad organizzare una bella gita… voglio proprio portarlo SImone, chissà come si divertirebbe! Per il momento ci siamo soffermati a conoscere il grappolo d’uva: i bambini sono così attratti dal loro succo, dal suo sapore così dolce ma ho voluto spiegargli un pò come fosse formato così, dopo averne mangiato un bel grappolo, ho deciso di tenere il graoppolo vuoto; l’abbiamo poi incollato su un foglio bianco e ci siamo messi a creare noi gli acini ovvero i “chicchi”. Simone ha scelto di fare un grappolo scuro e così abbiamo scelto la carta velina di colore violetto; mentre io tagliavo delle strisce, lui le accartocciava creando diversi chicchi; con la colla liquida siamo poi andati ad incollarli nei rametti dove prima c’era attaccato il gustoso frutto. Ecco fatto, ora conosciamo bene tutte le parti del grappolo, ci manca solo di vedere come si trasforma in vino!

Tags : , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…