Posts Tagged ‘pasta frolla’

 biscottieffettovetro1

Vogliamo stupire i bimbi con una merenda “stellare”? Semplice, basta la sagoma a forma di stelle per i biscotti, una frolla fatta insieme a loro e delle caramelle di zucchero di mille colori, si divertiranno un mondo a creare i biscotti e quando vedranno l’effetto vetro… rimarranno a bocca aperta: provare per credere! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ultimo corso dedicato ai piccoli chef che, dopo aver imparato a fare dei gustosi biscotti e quindi imparando a fare l’impasto della frolla e dopo essersi cimentati con la colomba pasquale, impareranno ora a fare delle genuine crostatine da poter farcire a piacere. Non potevamo scegliere tema migliore per poter arrivare ben preparati alla festa della mamma e poterla coccolare regalandole un dolce realizzato con le proprie mani; ovviamente ogni bimbo la personalizzerà a piacimento pensando ai gusti personali della propria mamma. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Immancabile il lavoretto portato a casa dall’asilo con una bellissima e toccante poesia; per festeggiare ho pensato di cucinare una ghiotta torta, una gustosa crostata di marmellata (ovviamente fatta rigorosamente in casa dalla zia con i frutti raccolti in montagna). Basta stendere la base di pasta frolla (del Bennet perché è profumatissima e l’adoro, quasi da mangiar cruda!), riempire la base stesa con abbondante marmellata e decorare con l’avanzo di frolla e per l’occasione non poteva mancare la scritta “nonni”: buona merenda! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Domenica casalinga visto che purtroppo il tempo è cambiato: non è più bello come ieri, oggi purtroppo ci sono molte nuvole e mi sa che verrà anche a piovere; ma non ci siamo certo rattristati, anzi ci siamo divertiti molto perché i bambini mi hanno aiutato in cucina. Grazie al regalo di un’amica, abbiamo realizzato degli ottimi biscotti a forma di animali così… siamo rimasti ancora in tema della gita di ieri. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

La crostata è la torta più classica da fare: pasta frolla rigorosamente fatta in casa e uno strato delizioso di marmellata. Da leccarsi i baffi! Oggi voglio però darvi un consiglio, uno spunto, una nuova idea da provare al posto della solita pasta frolla; purtroppo al giorno d’oggi non tutti hanno la possibilità di dedicare tante ore in cucina. La vita d’oggi ci obbliga a lavorare e quindi passare sempre meno tempo da dedicare in maniera tranquilla ai fornelli e quindi anche fare la pasta frolla non è più come una volta; ormai la si compra surgelata ma… non è la stessa cosa di quando mia nonna la impastava con le sue mani! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Vista la pessima riuscita della forma dei ragnetti rispetto invece al gustosimmo sapore del cioccolato, ho provato a impegnarmi di più anche se… con una forma più semplice: la zucca! Questa volta mi sono fatta più furba perché ho preso una sagoma reale, l’ho stampata e mi sono aiutata, però dovevano venir bene, oggi porto il piccolo Lorenzo allo spazio gioco e volevo portare qualcosa di gustoso ma anche… carino! Che ne dite? A me sembrano riusciti beni, farò bella figura???
Anche la ricetta è molto semplice, è pensata per chi ha poco tempo a disposizione, ma vuole comunque provare a cimentarsi con i fornelli. Basterà comprare della pasta frolla surgelata e… Nutella ma immagino che questa in ogni casa non manca! A questo punto basta stendere la pasta frolla, tagliarla a metà e spalmare su una delle due parti uno strato di Nutella: mi raccomando… esagerate! Ricoprite con l’altra metà e informate a 180° per circa 10-15 minuti ma controllate la cottura, ogni forno è diverso dall’altro. La parte complicata arriva adesso: dopo aver sformato fate raffreddare e poi impugnate un coltello MOLTO appuntito, vi servirà per l’incisione. Io ho messo sopra la torta sfornata la sagoma di una zucca e con il coltello ho seguito la sagoma: furba, non vi pare? Particolare: se avrete messo uno strato abbandante di Nutella, la vedrete fuoriuscire dagli occhi, dal naso e dalla bocca quindi… esagerate!

Tags : , , , , ,

La Caccia al Tesoro di Mamma Felice diventa sempre più interessante; la seconda prova consiste nel creare qualcosa di buono in cucina prendendo spunto da una “maga” dei fornelli, Natalia, e dal suo sito. Dopo aver visitato il sito, e dovendo preparare qualcosa per il compleanno di Lorenzo, mi sono fatta ispirare da una sua ricetta (biscotti a forma di serpente) per creare… dei topolini e sapete perché? Perché il piccolo Lorenzo adora questo peluche e così ho pensato di fare dei pasticcini che somigliassero a dei topilini così da far una bella scenografia: il gatto che mangia il topo! E allora, all’opera…

Ingredienti per la pasta frolla: 240 gr di farina, 160 gr di burro, 80 gr di zucchero a velo e 2 tuorli d’uovo.
Ingredienti per la crema di cioccolato: 2 tuorli d’uovo, 4 cucchiai di zucchero, 2 cucchiai di farina, 1 etto di cioccolato fondente, 1/2 litro di latte.
Preparazione: queste sono le dosi che uso solitamente per creare poi una torta ma nel mio caso, utilizzerò poi non l’impasto intero ma dei piccoli pugnetti che mi serviranno per creare la base del pasticcino. Dopo aver unito bene gli ingredienti 1 alla volta, formo una bella palla che sia abbastanza solida e la lascio riposare per circa mezz’ora; lavoro poi la palla formando le basi dei pasticcini creando dei piccoli cestini e ciascuno lo metto su un foglio di carta da forno e la faccio cuocere per circa 15 minuti, finché non diventano dorati. A questo punto li tolgo dal forno e li lascio raffreddare e intanto preparo la crema di cioccolato: sbatto ene le uova e poi ci unisco la farina e il cioccolato; aggiungo poi il latte caldo e continuo a mescolare bene finché non ottengo una crema morbida che lascio raffreddare. Una volta che è raffreddata, prendo un cucchiaio e lo vado a posizionare su ogni pasticcino così da creare il corpo del mio topolino  ripeto la stessa operazione per tutti i pasticcini che ho creato. Per decorarlo… bhe metto 2 pezzi di cioccolato che taglio a forma rotonda per creare le orecchie e dei piccoli pezzetti di canditi, che taglio sempre in forma circolare, per creare gli occhi, vi piace? Per finire, lo scatto finale lo faccio con accanto un bel gattino che vorrebbe tanto mangiarsi il topolino…

Tags : , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…