Posts Tagged ‘infornare’

biscotti-ominofasciato

Possiamo forse rimanere senza biscotti in casa? Direi proprio di no altrimenti a colazione cosa mangiamo? In più con tutti questi preparativi per Halloween, le idee corrono veloci e quindi e idee arrivano in fretta: presi gli stampini per realizzare dei simpatici ma anche un pò terrificanti biscotti. Belli da vedere ma anche buonissimi quindi… finiranno subito ecco perché li ho fotografati subito per mostrarveli ancor prima di finire di decorarli tutti. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

E quando è il compleanno della mamma, chi ci pensa a lei? Per fortuna che a volte ci si mettono in gioco anche i papà e così le sorprese arrivano inaspettate! Mi sento orgogliosa perché è sempre bello ricevere un piccolo pensiero se poi è fatto dai propri bambini e per di più con le loro manine… è una grande soddisfazione anzi, doppia perché vuol dire che sono riuscita a passare un po’ della mia fantasia anche al marito e la cosa non guasta se per di più si tratta di cucina… soddisfazione triplicata perché allora il mio ruolo di Food Coach… funziona ed è contagioso! E allora grembiuli, cappelli da cuoco e tanta farina da impastare, è il momento!

Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

 

L’usanza di cucinare il dolce di san Martino mi aveva già incuriosito lo scorso anno ma, tra le tante cose da fare, non sono riuscita a trovare del tempo; anche perché non è semplice, la forma non è facile da fare e quindi il tempo da dedicare a questo dolce mi sembrava eccessivo invece… tutto è possibile e in poco tempo! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Oggi ho pensato di preparare la parmigiana di melanzane ma non la classica, quella che tutti conosciamo, ho deciso di dargli un tocco di personalità visto che la dovranno gustare anche i miei piccoli bimbi e quindi… ecco qui le “parmigianine”!

La prima cosa da fare è il sugo: metto sul fuoco un penstolino con 4 cucchiai di olio e la cipolla tagliata; dopo aver fatto soffriggere per qualche minuto aggiungo la passata, il dado e le foglie di basilico e lascio bollire fino all’addensamento del sugo. A questo punto inizio a lavorare le melanzane: le lavo e le taglio a rondelle; le metto in un piatto grande e le cospargo di sale grosso. Lascio risposare per almeno 1 ora così che le melanzane possano espellere parte del liquido amarognolo; dopo le sciacquo sotto l’acqua corrente e le asciugo.

A questo punto scaldo una padella con l’olio dove vado a friggere le melanzane finchè saranno dorate su tutti e due i lati per poi lasciarle asciugare su un foglio di carta assorbente; non mi resta che ungere una pirofila e iniziare a disporre il primo strato di melanzane. Il procedimento ora è lo stesso della parmigiana solo che anziché avere uno strato compatto in tutta la pirofila, io creerò delle “torri” con melanzana, formaggio e sugo continuo fino ad esaurire le fette di melanzana. A questo punto metto in forno a 200° per 40 minuti finchè il pomodoro non presenterà la caratteristica “crosticina”: buonissima!

Tags : , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…