Posts Tagged ‘fontana’

valencia3

Purtroppo è arrivato l’ultimo giorno da trascorrere in questa bellissima città e come pianificato ho pensato di trascorrerlo andando a conoscere il centro storico ma poi immancabile una visita al mare tanto più visto che si tratta di Oceano e i bimbi fino ad ora non l’hanno ancora mai visto. Per fortuna la giornata è bellissima quindi iniziamo presto con l’andare in centro per poi spostarci per pranzo al mare così da goderci sia la spiaggia sia un buon pranzo e ovviamente… a base di paella! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ci ho messo un pò per elaborare tutte le nozioni che ho appreso durante la mia trasferta a Lione ma alla fine… eccomi qui, pronta per raccontarvi qualcosa di curioso ma anche per mostrarvi quanto è bella la città di Lione; devo dire che ne ho sempre sentito parlare bene ed in effetti è proprio molto carina: piccola e a portata di mano inoltre si raggiunge in aereo molto velocemente quindi se avete un fine settimana libero, ve la consiglio! Io ci sono andata sia come turista sia in veste di blogger, invitata da Boiron per una visita ai laboratori; da cosa inizio? Vorrei andare per ordine e quindi illustrarvi il mio piano di viaggio che è iniziato con l’esplorazione della città quindi… pronti a volare? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ieri è stato un venerdì speciale per Simone perché ha preso il treno ed è andato a Bologna in gita con… i nonni! In realtà è una gita che era prevista per la settimana scorsa quando, in occasione della festa patronale di Lodi l’asilo era chiuso am siccome non è stato bene, è stata rimandata; ieri finalmente ha preso il suo zainetto in spalla e… via in stazione!

Per prima cosa siamo andati a prendere i nonni per poi andare in stazione; il treno partiva alle 10,15 e dopo avermi salutata dal finestrino… “Ciao mamma, a stasera!”. Quando alle 18,15 sono andata a prenderlo… quanto entusiasmo, quanta gioia e che sorriso… ha passato 2 ore a raccontare la bellissima giornata trascorsa nel centro di Bologna.
Per prima cosa ci ha descritto tutte le fermate dell’andata e quelle del ritorno perché non erano mica uguali! All’andata il treno era un intercity e quindi ha fatto solo 7 fermate mentre al ritorno il treno era un regionale e quindi si è fermato ben 13 volte: che entusiasmo nel vedere tutte queste stazioni diverse tra loro.
Altra cosa che l’ha entusiasmato sono stati i pullman; fuori dalla stazione hanno infatti preso un pullman, il numero 25, per arrivare fino alle Torri e la particolarità sta nel fatto che… era ROSSO! Non aveva mai visto un pullman rosso, suo colore preferito. E vogliamo parlare dei biglietti? Bellissimi, profilati d’oro. E’ proprio vero che i bambini si stupiscono con poco ma è proprio questo l’essenziale per loro!
Arrivati in piazza: che meraviglia le Torri! Simone sapeva già un pò di notizie perché essendo molto curioso mi aveva chiesto di fargli vedere sulla cartina e su una delle nostre guide alcune informazioni e fotografie inerenti a dove sarebbe andato e così… sapeva che le Torri erano 2: Torre Garisenda e Torre degli Asinelli alta 97 metri e al suo interno c’è una scala con 500 gradini che porta fino alla cima da dove si può ammirare la città dall’alto; purtroppo non ci è salito visto il freddo che faceva e poi… che fatica!

Finalmente ora di pranzo e quindi cosa meglio di… una pizza! Certo qualche piatto tipico sarebbe stato meglio. Nel primo pomeriggio altra passeggiata per le vie della città fino ad arrivare a piazza Maggiore dove c’è la fontana di Nettuno e così hanno potuto ammirare gli zampilli d’acqua che spruzzavano ovunque. Da qui altra camminatina fino alla stazione perché… si parte senza vedere qualche treno in transito? Con Simone è impossibile e quindi c’è stato tempo anche per ammirare qualche treno in transito e alcuni Frecciarossa: che belli! E’ stata poi l’ora della partenza e del rientro a casa dove li aspettavo alla stazione di Lodi per tornare a casa dove Simone ha trascorso 1 ora nel raccontarci tutto, nei minimi particolari e senza tralasciare nulla: gli è proprio piaciuta questa gita pensate che addirittura ha fatto un disegno riassuntivo della giornata e delle cose che più gli son piaciute dicendo anche che… “la prossima volta ci andiamo insieme!”

Tags : , , , , , , , , , , ,

Dopo aver visto che le previsioni del tempo prevedevano una bella giornata di sole, abbiamo deciso di farci una bella gita a Firenze: che splendida giornata! Siamo partiti abbastanza presto con il treno, così alle 10 eravamo già alla stazione di Santa Maria Novella e ci siamo potuti godere il meglio della giornata. Per prima cosa siamo andati a vedere il Duomo: che spettacolo! E’ davvero immenso, realizzato con degli splendidi colori di marmo; accanto c’è il Battistero e la Torre: 2 grandissime opere d’arte. Siamo entrati nel Duomo per visitarlo e siamo rimasti colpiti dal presepe: semplice ma bello; l’immensità della cupola ha colpito Simone che è rimasto talmente colpito da voleci salire sopra e così… ci siamo messi in coda.

La salita è stata abbastanza impegnativa: 463 gradini tutti in salita per di più in vicoli stretti e nemmeno troppo illuminati ma alla fine vedere Firenze dall’alto con il bel tempo che c’era è stato uno spettacolo! Simone è rimasto totalmente entusiasto della visuale che ha potuto vedere: i tetti delle case, la grandezza e l’estensione di Firenze, l’Arno, i campanili delle chiese e le persone così piccole… insomma è stata una faticaccia ma ne è valsa veramente la pena e quando siamo scesi, ci siamo goduti un pranzo proprio con la vista della piazza del Duomo. Nel pomeriggio ci siamo fatti una passeggiata per le splendide vie che portano fino al Ponte Vecchio passando prima dal Palazzo della Signoria, soffermandoci a vedere la fontana del Nettuno e la statua del David per poi sederci qualche istante ad ammirare la particolarità del Ponte Vecchio con le sue casette che in realtà sono degli splendidi negozi. Alla fine siamo tornati in stazione per attendere il nostro treno che in 2 ore ci ha riportato a Carrara, dove stiamo soggironando dai nonni e dove il piccolo Lorenzo ci ha aspettato perché purtroppo ha la febbre e quindi non è potuto venire con noi a godersi la splendida giornata.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…