Posts Tagged ‘fiume’

Per noi ormai è un luogo che quasi conosciamo come le nostre tasche; appena possiamo ci rintaniamo lì per divertirci ma anche rilassarci. Di cosa sto parlando? Di Acquaworld, la prima e unica piscina coperta in Italia dove poterci andare tutto l’anno; basta una volta per innamorarsene e per noi è stato amore a prima vista e per noi non mi riferisco solo a noi adulti, in particolare mi riferisco ai bambini. Un posto che Simone si sogna anche di notte, che ne parla così tanto con i suoi amici tanto d’averli convinti ad andarci per poi raccontarsi le diverse esperienze. Ci siete stati voi? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

La gita scelta per questo week-end devo dire che ha superato le mie aspettative; mi immaginavo di trascorrere una divertente giornata ma che ci divertissimo così tanto da piangere per venir via… no di certo! Per le nostre gite parto sempre dal presupposto che sarà una grande giornata però oggi i bambini si sono proprio divertiti ma non solo loro, devo dire che anche qualcun altro è tornato per un pò di ore un bambino, sapete chi? Il nostro papino! La meta di oggi non è stata all’aria aperta né in mezzo alla natura bensì nell’acqua ma non all’aperto visto che non siamo ancora in piena estate; una meravigliosa piscina al chiuso ma con tutto il divertimento possibile al suo interno tanto da scordarsi di essere al chiuso. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non c’è limite alla creatività e oggi mentre il piccolo Lorenzo era dai nonni, mi sono divertita a creare per lui, un nuovo gioco che stasera troverà… nella vasca da bagno! Si tratta di un divertente battello galleggiante: lui adora far galleggiare le foglie quando lo porto al fiume e avevamo già costruito una barca da veder galleggiare; così visto che di sicuro oggi non potrò portarlo perché il tempo non promette nulla di buono, si troverà un battello da far galleggiare e muovere mentre fa il bagnetto. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

E’ in arrivo l’ESTATE: mancano solo 2 giorni e da calendario l’Estate avrà inizio. Come prepararsi? Cosa possiamo inventarci? Quali giochi possiamo creare per divertirci insieme? Di idee ne ho veramente tante e quindi… pronti, partenza, via!
Come primo gioco ho pensato a delle barchette che poi faremo galleggiare nell’acqua della nostra piscina oppure potremo portarle con noi durante una delle nostre “biciclettate” e farle galleggiare nel fiume seguendole e divertendoci a guardarle navigare. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Finalmente oggi è una bella giornata di sole così: seggiolino ben posizionato, caschetto in testa e… via per un bel giretto in bicicletta esplorando i dintorni del nostro piccolo paese, visitando i luoghi più amati da Lorenzo.

Fosse per lui trascorreremmo ore davannti alla “cascata“, così la chiama lui ma in realtà altro non è che una piccola diga aperta che regola il flusso dell’acqua nei canali d’irrigazione. Oggi siamo stati fortunati perché è colma e quindi la cascata che si forma è veramente bella: un sacco di acqua e tanta schiuma con tanti schizzi che, in alcune zone dove filtra il sole, formano anche un’arcobaleno di colori. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Come previsto, è arrivata la pioggia. Peccato perché non ci permette di giocare in giardino però la terra e le piante ne avevano proprio bisogno: non vi dico com’è conciato il fiume Adda che scorre qui vicino… lo si può attraversa da parte a parte, incredibile! La pioggia è di grande aiuto alla natura, non solo per i fiumi, per le piante e i prati ma favorisce anche la crescita di FUNGHI e oggi ne creeremo di vermante belli. L’idea l’ho trovata in un sito straniero e sono rimasta a bocca aperta: non ci avevo mai pensato a come poter creare un fungo con materiale di riciclo e quando ho visto quelli creati da Lindsey e i suoi bambini… bhe ci ho voluto provare anch’io. Ha utilizzato della semplice stagnola e delle metà di uovo, quelli che contengono le sorprese dentro le uova di Pasqua. A seconda della grandezza delle vostre metà uova, la forma del fungo cambia da piccola, a media o grande. Provate perché è divertentissimo e alla fine quando si colorano si possono personalizzare in tanti modi diversi e di sicuro i bambini apprezzeranno, guardate qui i nostri e che ne dite del risultato finale, come stanno in giardino?

Per prima cosa avvolgiamo la metà dell’uovo dentro un pezzo di carta stagnola; chiudiamolo bene all’interno coprendolo interamente, non si dovrà vedere. Utilizziamo altra stagnola fino a formare la cappella del fungo e per facilitare la parte della colorazione e per far stare il fungo in piedi, poniamo all’interno, proprio nel centro, un lungo stuzzicadente. Prendiamo un altro pezzo di carta stagnola e avvolgiamolo tutto intorno allo stuzzicadente per creare il gambo: dovremmo manipolare bene la forma cercando di farlo assomigliare in più possibile ad un fungo. Una volta che la forma è pronta, poniamola in piedi infilzando lo stuzzicadenti da quale parte come ad esempio la pasta da modellare e diamo libero sfogo al colore: con le tempere o coi colori per le dita, andiamo a colorare l’intera forma personalizzando ogni singolo fungo.

Noi ne abbiamo creati diversi perché l’idea mi ha veramente entusiasmato molto e così… abbiamo creato un simpatico angolo nel giardino dove i nostri funghetti sbucano dal terreno e… danno un tono di colore.
Consiglio: lo stuzzicadenti è perfetto per far stare in piedi il fungo anche in giardino: la punta entra perfettamente nel terreno e lo trattiene in piedi così… sembreranno proprio veri!

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,