Posts Tagged ‘fermate’

Devo fare i miei complimenti a tutti i volontati e alle tante persone che hanno partecipato attivamente alla realizzazione del Presepe Vivente; non solo per chi ha partecipato attivamente travestendosi con costumi a tema ma anche per chi ha creato, realizzato e montato le scenografie nelle vie del Paese. Già nel pomeriggio si respirava un’aria magica e vi avevo già parlato in un post e mostrato qualche foto di quando sono andata a comperare il pane stavano iniziando gli allestimenti; ma quando è iniziata la processione l’atmosfera è diventata davvero suggestiva… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

Quest’anno il Comune e la Pro loco del nostro piccolo Paese hanno organizzato un Presepe Vivente lungo la via principale; partirà alle 21,30 dal piazzale della Chiesa e procederà verso la via centrale fermandosi in alcuni punti dove sono state collocate delle “fermate” in cui si potranno ammirare alcuni momenti tipici della vita contadina come ad esempio l’angolo del panettiere, il fruttivendolo o la locanda. Insomma, si è cercato di dar vita alle tradizioni cercando di coinvolgere la gente ma soprattutto i bambini visto che alla fine del corte si potrà deporre la statua di Gesù all’interno della capanna, posta proprio davanti alla Chiesa. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Purtroppo la vacanza sta per finire ma prima di tornare a casa, ci rimangono ancora 4 giorni di divertimento che trascorreremo ai parchi divertimento di Rimini; abbiamo infatti deciso di far contento Simone che aveva voglia di tornare all’Italia in miniatura per rivedere tutti i trenini correre, attraversando avanti e indietro l’Italia. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non poteva mancare un commento a favore della cittadina di Senigallia riguardo ai trasporti pubblici; questo non vuole essere solo un commento favorevole ma anche un consiglio e uno spunto per molti altri Comuni. Per tutto il periodo estivo, a Senigallia, è attivo il servizio di trasporto pubblico urbano che collega i diversi quartieri della città ed anche le piccole frazioni vicine (Marzocca, Cesano, Marzocchetta ed altre) attraverso una tessera, Azzurro Card, GRATUITA che ci ha permesso delle piacevoli gite a Senigallia. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ieri è stato un venerdì speciale per Simone perché ha preso il treno ed è andato a Bologna in gita con… i nonni! In realtà è una gita che era prevista per la settimana scorsa quando, in occasione della festa patronale di Lodi l’asilo era chiuso am siccome non è stato bene, è stata rimandata; ieri finalmente ha preso il suo zainetto in spalla e… via in stazione!

Per prima cosa siamo andati a prendere i nonni per poi andare in stazione; il treno partiva alle 10,15 e dopo avermi salutata dal finestrino… “Ciao mamma, a stasera!”. Quando alle 18,15 sono andata a prenderlo… quanto entusiasmo, quanta gioia e che sorriso… ha passato 2 ore a raccontare la bellissima giornata trascorsa nel centro di Bologna.
Per prima cosa ci ha descritto tutte le fermate dell’andata e quelle del ritorno perché non erano mica uguali! All’andata il treno era un intercity e quindi ha fatto solo 7 fermate mentre al ritorno il treno era un regionale e quindi si è fermato ben 13 volte: che entusiasmo nel vedere tutte queste stazioni diverse tra loro.
Altra cosa che l’ha entusiasmato sono stati i pullman; fuori dalla stazione hanno infatti preso un pullman, il numero 25, per arrivare fino alle Torri e la particolarità sta nel fatto che… era ROSSO! Non aveva mai visto un pullman rosso, suo colore preferito. E vogliamo parlare dei biglietti? Bellissimi, profilati d’oro. E’ proprio vero che i bambini si stupiscono con poco ma è proprio questo l’essenziale per loro!
Arrivati in piazza: che meraviglia le Torri! Simone sapeva già un pò di notizie perché essendo molto curioso mi aveva chiesto di fargli vedere sulla cartina e su una delle nostre guide alcune informazioni e fotografie inerenti a dove sarebbe andato e così… sapeva che le Torri erano 2: Torre Garisenda e Torre degli Asinelli alta 97 metri e al suo interno c’è una scala con 500 gradini che porta fino alla cima da dove si può ammirare la città dall’alto; purtroppo non ci è salito visto il freddo che faceva e poi… che fatica!

Finalmente ora di pranzo e quindi cosa meglio di… una pizza! Certo qualche piatto tipico sarebbe stato meglio. Nel primo pomeriggio altra passeggiata per le vie della città fino ad arrivare a piazza Maggiore dove c’è la fontana di Nettuno e così hanno potuto ammirare gli zampilli d’acqua che spruzzavano ovunque. Da qui altra camminatina fino alla stazione perché… si parte senza vedere qualche treno in transito? Con Simone è impossibile e quindi c’è stato tempo anche per ammirare qualche treno in transito e alcuni Frecciarossa: che belli! E’ stata poi l’ora della partenza e del rientro a casa dove li aspettavo alla stazione di Lodi per tornare a casa dove Simone ha trascorso 1 ora nel raccontarci tutto, nei minimi particolari e senza tralasciare nulla: gli è proprio piaciuta questa gita pensate che addirittura ha fatto un disegno riassuntivo della giornata e delle cose che più gli son piaciute dicendo anche che… “la prossima volta ci andiamo insieme!”

Tags : , , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…