Posts Tagged ‘fattoria’

Essere mamma e leggere le storie ai propri bambini è una cosa bellissima ma quando tuo figlio sa leggere da solo e da lontano, magari mentre si è sdraiato nel suo letto, lo senti bisbigliare una storia da solo… si tocca il cielo con un dito! Trovo sia così bello che sappia leggere da solo che non sono triste perché non mi chiede a me di farlo; amo vederlo leggere, scegliere i libri da solo e ancor di più quando chiama il fratello per chiedergli “Vuoi che ti leggo una storia?“. E’ talmente bello che poi è lui stesso che mi dice se il libro gli è piaciuto o no e se lo dice lui è un giudizio ancor più veritiero del mio ecco perché il mio consiglio di oggi è fatto dagli occhi di un bambino. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Potevamo stare in vacanza senza realizzare un piccolo lavoretto? Già ho staccato totalmente la spina dalla tecnologia ma non potevo certo farlo dalla creatività e se poi mi si presenta un’idea servita su un piatto d’argento… è impossibile evitarla! Durante la nostra gita in fattoria abbiamo visto per terra tante, tantissme piume diverse tra loro per colore e forma così ho proposto ai bambini di raccoglierne un pò che magari ci sarebbe potuta venire un’idea in mente. E così è stato! Si sono divertiti a raccoglierne in quantità per poi dividerle per colore, confrontarle con le foto scattate durante la giornata trascorsa lì per riuscire a classificarle fino a trarne un bel libretto che le raccontasse. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Se pur in vacanza non ci fermiamo mai; a noi piace girare, vedere e visitare posti nuovi; vacanza per noi non vuol dire sdraiarsi in spiaggia sotto l’ombrellone a prendere il sole mentre i bambini giocano. Per noi la vacanza è scoprire anche luoghi vicini a dove soggiorniamo così da portarci a casa un bagaglio più ricco ed ecco perché abbiamo deciso di portare i bambini alla scoperta di un nuovo mondo visto da vicino: la fattoria! Trovo sia bellissimo poter vedere gli animali nel loro ambiente, vederli così da vicino tanto da trovarseli tra i piedi e poterli nutrire con le proprie mani; quello che cerco di fare è trasmettere ai miei figli la passione per gli animali o, quanto meno, la possibilità di instaurare con loro un rapporto da vicino senza alcun tipo di timore ma soprattutto… trattandoli bene! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Per fortuna che non abbiamo ascoltato le previsioni del tempo altrimenti ci saremmo persi una domenica… bestiale! Guardando fuori dalla finestra non ci sembrava così terribile il tempo e così, nonostante non avessi preparato il pranzo per il pic-nic, ci siamo vestiti e siamo partiti per andare a Leolandia; è quasi un mese che volevamo andarci ma il week-end è sempre brutto e solitamente piove e quindi abbiamo dovuto rimandare fino ad oggi ma oggi… non si scappa, vogliamo fare i temerari e sfidare il tempo: o la và o la spacca! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Domenica casalinga visto che purtroppo il tempo è cambiato: non è più bello come ieri, oggi purtroppo ci sono molte nuvole e mi sa che verrà anche a piovere; ma non ci siamo certo rattristati, anzi ci siamo divertiti molto perché i bambini mi hanno aiutato in cucina. Grazie al regalo di un’amica, abbiamo realizzato degli ottimi biscotti a forma di animali così… siamo rimasti ancora in tema della gita di ieri. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Parecchi mesi fa ho voluto provare le uscite della De Agostini dedicate agli Animali della fattoria: collezione che comprende 60 fascicoli ed elementi per costruire una vera fattoria.

Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

E’ sempre bello veder creare i bambini… hanno una fantasia immensa che a volte non ci aspettiamo e che ci stupisce! Voglio darvi un esempio tangibile facendovi vedere cosa è riuscito a creare Simone da solo, utilizzando la pasta di mais che Mamma Angelina ci ha gentilmente dato. Non posso non consigliarvela perché è veramente particolare: avevamo in casa diverse confezioni di pasta di mais ma non come questa! Happy Mais è un prodotto distribuito da Creativamente e ci sono diverse confezioni con all’interno temi diversi: animali di campagna, macchine e aerei, mostri e insetti o fiori e gioielli ma questi sono solo alcune confezioni. Ovviamente non potevamo scegliere di meglio se non “animali di campagna”; lo stupore c’è stato nell’aprire la scatola e trovare oltre a tantissimi colori (giallo, rosa, verde, azzurro, grigio, arancione, rosso) anche diverse dimensioni (grandi, piccoli o piccolissimi) e diverse forme (fiore, rettangolo, cilindro, pallina) che permettono così una resa migliore dei particolari di ciò che si vuole rappresentare. In più all’interno ci sono anche degli adesivi di alcuni particolari di parti del corpo come occhi, lingua, orecchie o bocca questo permette di dare maggior originalità. Devo dire che è un’ottima idea gioco ed anche un’idea regalo: di sicuro sarà cosa gradita.
Dopo questa breve descrizione che era d’obbligo, vi voglio proprio lasciare una gallery di ciò che Simone, in un solo pomeriggio, è riuscito a creare in totale libertà vista la facilità con la quale si riesce a creare con la pasta di mais e in totale… fantasia.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Vorrei consigliarvi questo splendido gioco della Quercetti: Georello, un gioco di costruzioni ma molto creativo, colorato e d’intelligenza. Non si tratta delle semplici costruzioni nelle quali si può costruire qualsiasi cosa; anche qui si può costruire e inventare il paesaggio che più si vuole ma mettendoci un pò d’intelligenza… vedrete che risultati! Ci sono delle ruote che se posizionate in certi punti da una se ne possono far muovere in contemporanea tante altre creando unvero e proprio movimento a catena. La scatola che ci è stata regalata (grazie ai nonni paterni) contiene la fattoria (Georello Farm) ma della stessa serie ce ne sono altri: Georello Basic, Georello Jungle, Georello Park, Kaleidogears e 3D Gear Tech. Non vi dico Simone come è rimasto entusiasto: non solo adora le costruzioni ma quando ha visto che si possono inventare movimenti… è impazzito e ci ha perso più di 1 ora inventandosi strani percorsi per farle muovere arricchendo poi il paesaggio con gli animali della fattoria contenuti nella scatola: papera, cavallo, mucca, coniglio e altri.

Prezzo: meno di 20 euro

Tags : , , , , , , , , , ,

Sabato 11 dicembre si terrà a Lodi, la “Notte Bicna di Santa Lucia”; quest’anno l’Amministrazione comunale ha raddoppiato le iniziative: da 15 dello scorso anno alle 30 di quest’anno. Tutti i negozi del centro rimarranno aperti fino alle 2, una grande occasione per chi vuole fare shopping; in piazza ci sarà il mercatino ad aspettarvi con cioccolata calda, caramelle e canti di Natale. Le iniziative saranno molto diverse tra loro: ci sarà il Concerto di Natale, alcuni musei aperti per l’occasione, la pista di pattinaggio per i più grandi mentre la fattoria o i gonfiabili per i più piccoli insomma, un programma molto vasto diviso per il centro di Lodi. Vi lascio qui di seguito la cartina dettagliata del centro città e dei luoghi dove i diversi eventi si svolgeranno.

Tags : , , , , , , , , , , , ,

Sono passata in un grande negozio di giocattoli per acquistare un regalo e, come al solito, mi sono persa guardando qualsiasi cosa; sono sempre attratta da tutto, mi piace curiosare le novità ma anche scoprire giochi diversi e interessanti e vorrei segnalarvi questa SPLENDIDO gioco della Playskool per bambini a partire da “0” mesi ma anche per i più grandi perché le maionette… piacciono sempre a tutti! Devo dire che è proprio divertente: è un semplice guanto dove sopra ogni singolo dito è rappresentato un animale e vi basterà muovere le vostre dita e accompagnando il movimento con il verso degli animali rappresentati i più piccoli impareranno ad associare l’animale al verso e i più grandi si divertiranno invece ad inventare delle piccole storie visto che sul palmo del guanto c’è un piccolo libretto “scricchioloso”e sfogliando potranno dare libero sfogo alla loro fantasia.

Prezzo: 15 euro

Tags : , , , , , , , , ,

Che giornata fantastica trascorsa in cascina con i bimbi: indimenticabile sia per loro che per noi!
La splendida iniziativa di tenere aperte le fattorie, cascine e agriturismi dove i bambini possono riscoprire la natura, gli animali e avere la possibilità di avere un contatto diretto facendo alcune semplici attività è una cosa che sarebbe da fare ogni domenica anche se so bene che è impossibile.
Tra le numerose cascina aperte nella nostra zona (Lodi) abbiamo scelto la cascina Baronchelli in quanto Simone c’era già stato con l’asilo e ci è voluto tornare; una cascina grande ma molto semplice; all’avanguardia, con pannelli solari, sala parto per le mucche partorienti, stalla che accoglie la mucche incinte nei diversi periodi della gravidanza, piccole gabbie dove accudire i cuccioli di vitellino appena nati.
Il giro è iniziato alle 15 e hanno dato la possibilità ai bambini di vedere il momento della mungitura: dopo aver sterilizzato la stanza in cui avviene la mungitura e aver fatto entrare e posizionare le mucche, hanno fatto entrare i bambini per far veder loro come avviene la mungitura; nei volti dei bambini si vedeva la curiosità nel vedere come usciva il latte e dove andasse a finire.
Da qui siamo passati alla visita alla cascina intanto che preparavano il laboratorio didattico ovvero la preparazione del formaggio: dal latte crudo alla formaggella. E’ stata un’eperienza unica per Simone che ha visto trasformasi il latte liquido in una piccola forma di formaggio il tutto aggiungendo 1 solo ingrediente segreto: il caglio. Come si fa? Cosa serve? Semplicissimo!

Hanno fatto trovare sui tavoli 2 piatti di plastica, 1 ciotolina con dentro del latte tiepido e 1 cucchiaio; dopo che Paolo è passato nei vari tavoli per aggiungere uno spruzzo di caglio hanno fatto girare per 3 volte e velocemente un cucchiaio all’interno della ciotolina per poi coprire e aspettare la trasformazione. Ora c’è da aspettare che il caglio faccia l’effetto magico e così hanno fatto fare ai bambini un cruciverba: la soluzione dava il nome della razza delle mucche bianche e nere presenti in cascina. In effetti noi le chiamiamo mucche, ma di che razza sono? Sinceramente non saprei e quindi… via al gioco!

1) cosa diamo da mangiare le mucche
2) come si chiama il marito della mucca
3) come si chiama il cucciolo della mucca
4) come si chiama la casa delle mucche
5) con cosa cacciano l emosche le mucche
6) di che colore sono le macchie delle mucche
7) come si chiama l’ingrediente magico aggiunto per fare il formaggio
La soluzione è evidenziata in verde: FRISONA.

Altro gioco fatto con i bambini è stato quello del percorso del latte: una volta munto, dove va il latte? Come finisce nello scompartimento del supermercato? Chi lo compera? Hanno appena al muro un cartellone con una strada che collegava diversi posti dove però c’era uno spazio bianco perché i bambini dovevano rispondere correttamentela e così Paola, attaccava la figura mancante fino a completare interamente il cartellone. Il percorso del latte è questo: il latte viene munto e viene portato tramite un camion con cisterna allo stabilimento dove viene imbottigliato; viene poi portato nei supoermercati dove lo si può andare a comperare. Finito il gioco… il formaggio si era creato.

Ci hanno poi diviso in gruppi dandoci la possibilità di vedere i vitellini appena nati dando la possibilità ai bambini di farsi ciucciare il dito da loro e… troppo divertente! Poi ci hanno mostrato le mucche gravide facendo giocare i bambini con il fieno e, per chi volesse, dare il fieno alle mucche golosone!
Altra cosa divertente che hanno organizzato è stata la mungitura; certo, non sulle mucche vere! Hanno ricreato delle grosse tettarelle contenenti acqua e hanno diviso i bimbi in squadre; ogni bimbo doveva andare a mungere dentro una bottiglia per un certo tempo dopo toccava al secondo, poi al terzo e così fino in fondo per poi ricominciare la fila: E’ stato diventente provare a mungere e la gara è stata solo un simpatico gioco per i bambini. Chi voleva poi poteva fare un giro a cavallo o salire sul trattore e, ovviamente, Simone è andato ben 2 volte sul trattore. Volendo c’era anche la possibilità di fare uno spuntino: panino con salame, yogurt alla frutta o raspadura insomma, prodotti della cascina e devo dire che… la spesa non poteva mancare!

Insomma, giornata da non dimenticare e, visto il periodo, ora aspettiamo la vendemmia!

Tags : , , , , , , , , , , ,

Splendida domenica trascorsa alla Minitalia o come attualmente si chiama Leolandia in quanto la piccola mascotte è proprio un piccolo leoncino azzurro molto buffo. Dire che ci siamo divertiti, è dire poco; è stato bellissimo anche per me e mio marito tornare bambini per una giornata: andare sulla giostra dei cavalli, in carrozza, sul trenino oppure saltare sulle rane; ma non solo divertimento, anche un pò di cultura girando all’interno dell’Italia e commentando i monumenti caratteristici come piazza San Pietro, l’Arena di Verona, piazza San Marco, il Vesuvio, il Duomo di Milano o il castello di Fenis oltre alla visita all’acquario e al rettilario. Ecco qui un mini-giro:


MINITALIA: da poco restaurata e migliorata in tanti piccoli dettagli; lungo il tragitto ci sono 16 statue di personaggi famosi (ad esempio Manzoni, Dante Alighieri, Marconi) che se toccati vi parleranno delle loro imprese e scoperte. Inoltre lungo tutto il percorso si possono sentire più di 500 suoni, musica, rumori tipici della regione in cui vi trovate e addirittura si possono sentire i profumi della natura anch’essi appartenenti alla regione come il mirto in Sardegna, pini marittimi in Toscana o i pini montani sulle Alpi oltre ovviamente ad ammirare i 160 momumenti, 2 vulcani, laghi e fiumi, autostrade, stazioni e linea ferroviaria.
FATTORIA: si possono ammirare oltre 90 specie di animali, i classici presenti nell’aia: maiali, capre, pecore, mucche, cavalli, asini, papere, galli, galline e pulcini oltre ad una zona dedicata interamente ai pappagalli: coloratissimi e dai più svariati colori ma la particolarità è lo spettacolo delle 15 che tutti i giorni fanno all’interno del tendone fattoria: unico e da non perdere!
ACQUARIO: grandi vasche con vetri trasparenti sotto dove i bambini possono sbirciare come i pesci nuotano e aperte sopra dove curiosarli dall’alto. Oltre 50 specie diverse tra cui il cavalluccio marino, lo squalo, i pesci della barriera corallina e dei piccoli coccodrilli.
RETTILARIO: alla scoperta di iguana, serpenti di ogni razza, tarantole e altre specie. Non è possibile fare foto con flash perché gli animali potrebbero spaventarsi e sono animali molto particolari e delicati hanno infatti bisongo di molto sole per scaldarsi ecco perché sono spesso immobili e sempre fermi.
MUSEO DI LEONARDO: non poteva mancare una sezione dedicata a lui visto che ben 3 giostre all’interno del parco sono proprio una sua invenzione; grandissimo genio e inventore nonché scineziato, pittore e artista insomma: un grande uomo! Il piccolo museo racchiude alcuni suoi disegni di invenzioni che si possono ammirare ricostruite e tramite un video si può vederle in movimento ma non potete perdervi le attrazioni a lui dedicate: le rapide, le bici e sgulavia.
ATTRAZIONI: sono le più svariate, divertentissime e alcune danno anche un pò di brivido ecco perché nella cartina sono state divise in 3 zone diverse: divertimento per i piccoli, avventure in famiglia ed emozioni forti. All’ingresso di ogni giostra è possibile leggere se i bambini possono entrare da soli o devono essere accompagnati: troverete infatti un cartello illustrativo dell’attrazione che indica l’altezza minima per poterci salire da soli. Ecco qui l’elenco delle attrazioni: Girafavole, Tazze Magiche, Trenino, Saltarane, Zattere, Pirati Splash, Galeone, Auto d’epoca, Surf’s Up, Gommoni (a pagamento), Leocoaster, Oregon Express, Bici da Vinci, Giostra cavalli, Sgulavia, Rapide di Leonardo, Mine Train, Ruota dei Pionieri, Carovana Western, Wild Avvoltoi, Gold River, Town Tower, Sedie Ballerine,Strabilia Kong, Twister Mountain, Cannoball, Electro Spin, Aree Giochi (a pagamento).

SPETTACOLI: per riposarsi un attimo da tutte queste emozioni, si possono anche ammirare degli spettacoli carini che tutti i giorni alla stessa ora vengono riproposti ovvero: Crazy West, Peter an, Pappagalli Show e la Pirate Dance.
Ecco la mappa del parco da scaricare: cartinaminitalia

Ovviamente trascorrere l’intera giornata è l’ideale; se volete potete portarvi il pranzo al sacco e fermarvi a sostere nell’area pic-nic oppure potete gustare qualcosa nei diversi chioschi e bar dove troverete anche le proposte regionali come al chiosco della Sardegna, il chiosco primavera, texas grill, il ristorante Panorama o la pizzeria Strabilia. Ultima cosa: potete comperare divertenti gadget nei 2 negozi o nei 3 chioschi presenti all’interno del parco ottenendo anche uno sconto se andate sul sito e rispondete alle 5 domande del leoncino: approfittatene!

Informazioni: 029090169 oppure info@minitalia.com
Prezzi: 22 euro adulti e 17 euro bambini superiori a 100 metro e se vi fate mettere il braccialetto, il giorno dopo entrate GRATIS; inoltre se acquistate i biglietti on-line avrete uno sconto di 5 euro. Ci sono delle promozioni: il giorno del vostro compleanno si entra GRATIS e durante il mese di maggio tutte le mamme non pagano
Orari: l’apertura è sempre alle 9,30 mentre la chiusura varia a seconda del periodo e va dalle 18 alle 20.

Tags : , , , , , , , , , , ,

Non è un semplice libro, questa Collana è anche un gioco. E’ prodotto da La Coccinella e fa parte della Collana Mix a Puzzle dove trovate sia “Gli animali della fattoria”, sia “I personaggi delle fiabe”.
Ogni pagina contiene un puzzle così oltre a leggere un’allegra filastrocca, il bambino può anche giocare e divertirsi. In ogni pagina ci sono 2 puzzle ciascuno di 12 piccoli pezzi (1 sopra e  1 sotto) che sono tra loro intercambiabile ma lo sono anche con le immagini delle altre pagine così ci si può anche sbizzarrire nell’inventare cose immaginarie e… i bambini in questo la sanno lunga! Lo consiglio vivamente perché stimola non solo la logica vista la presenza dei puzzle ma anche l’immaginazione e la manualità.
Pagine: 8, tutte cartonate
Prezzo: 6,90 euro da catalogo ma nel web lo si trova a meno.

Tags : , , , , ,

E’ vicinissimo a casa nostra e quest’anno non vedo l’ora di andarci per portare il piccolo Lorenzo a correre un pò nei prati e invece per far vedere meglio a Simone tutti i vari tipi di pesce che sente sempre nominare dal nonno pescatore. E’ un’oasi naturale di 13 ettari, totalmente immersa in un bosco; i canali ospitano circa 20 specie di pesci d’acqua dolce: dal piccolo pesce rosso ai grandi siluri (lunghi anche alcuni metri) e storioni.
La particolarità di questo parco sono gli osservatori subacquei che permettono di osservare i pesci nel loro ambiente naturale senza disturbarli; alcune vasche hanno addirittura dei vetri trasparenti che permettono ai visitatori, soprattutto ai bambini, di vedere come nuotano. Inoltre, una piccola area è stata adibita a fattoria che ospita animali da cortile: mucche, maialini, caprette, vitellini, asinelli, daini e fagiani e altri ancora.
C’è anche la possibilità di fare un pic-nic in un’area che è stata adibita apposta per la sosta del pranzo dove per altro c’è una struttura ristoro attrezzata per colazioni al sacco, bar con annesso negozio di souvenir e… per finire un divertente e avventuroso parco giochi gratuito adatto anche ai più piccoli.
Insomma per chi vuole trascorrere una bellissima giornata in famiglia tra natura, animali e giochi questo è il posto adatto.

Al Parco Ittico Paradiso quest’anno è nato un dolcissimo pony: i bambini non possono perdere l’occasione di vedere il nuovo arrivato e nemmeno noi!

Orari: dal 1 marzo al 30 settembre tutti i giorni dalle 9 alle 17,30 e nei giorni festivi dalle 9 alle 19.
Prezzi: intero 10 euro, ridotto 8 euro e bambini fino a 4 anni gratis.
Informazioni: 02-90658704 – Zelo Buon Persico (frazione di Villa Pompeiana)
www.parcoittico.it

Tags : , , , , , , , ,

Qualche consiglio anche per i più piccoli a cui piacciono sicuramente gli animali. Questa fattoria, creata dalla Clementoni, è dotata di 5 “tastoni” sui quali il bimbo può pesantemente schiacciare e dai quali usciranno splendide melodie musicali e i 5 animali (gatto, cane, mucca, cavallo e papera) allegramente si presenteranno tramite i loro versi. Nel pannello sopra, c’è un sole che si illumina a ritmo di musica e che cattura quindi l’attenzione del bambino. Il bimbo ci può giocare da seduto oppure anche da sdraiato o, se vuole, grazie ad una pratica maniglia in alto, lo può anche trasportare.
Dimensioni: 42x30x60 cm
Prezzo: 33,50 euro ma in rete si può trovare anche a meno.

Tags : , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…