Posts Tagged ‘esperienze’

muse

Ho visto diversi musei, sia in Italia che all’estero ma posso con certezza affermare che tra i migliori che ho visto il MUSE ha un suo spazio. E’ un pò che desideravo andarci e portare i bambini e finalmente ho organizzato 2 giorni in Trentino passando anche da qui e non potevo fare scelta migliore. Per di più mentre ci stavamo perdendo a vedere tutte le sue meraviglie, fuori ha iniziato a nevicare quindi… cosa voler di più! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

La fortuna di vivere in aperta campagna e non in città è la possibilità di GUARDARE e di OSSERVARE tutto ciò che ci circonda; basta una pedalata sulla ciclabile per essere immersi nei campi e avere una visione ampia e a lungo raggio. Ma non solo; è anche possibile vedere piante, fiori e molti animali che in città è sicuramente difficile trovare. E se durante una gita ci soffermarsi ad ammirare tutto questo… da vicino? sarebbe bello poter vedere vicino ciò che ad occhio nudo sembra tanto lontano; altrettanto bello poter guardare una formica ingrandita o un insetto morto per vedere come è fatto. L’idea è piaciuta molto ai bambini, sono molto affascinati dalla natura e quindi andiamo ad esplorare! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Oggi partecipo anch’io a questa iniziativa perché trovo giusto sia importante parlare della scuola e del mondo che ci gira intorno; i nostri figli passano la maggior parte del loro tempo lì e tutto deve funzionare al meglio per potergli dare un futuro migliore.

Io non sono ancora entrata a far parte del mondo “scuola” nel vero senso della parola; non sono ancora entrata nel circo dei compiti al pomeriggio, delle poesie da imparare a memoria, del controllare e firmare il diario o i quaderni con i voti tutti i giorni, del preparare lo zainetto con tutto il necessario per la mattina dopo e molto altro… I miei bimbi sono ancora all’asilo anzi, il più piccolo non lo ha nemmeno iniziato sta di fatto che comunque, a volte, mi capita di pensare a come sarà, a cosa mi aspetta.
Le mie aspettative sono tante come lo sono per l’asilo: mi piacerebbe che mio figlio fosse coinvolto al 100% in iniziative e lezioni sempre molto interessanti, che la noia non prenda mai il sopravvento, che un pizzico di allegria e di spensieratezza o un sorriso si possa comunque fare anche durante una lezione perché se un bambino è felice nel contesto in cui sta, di sicuro sarà contento di andarci tutti i giorni, di vedere le sue maestre e di essere curioso di… cosa faremo oggi?Io ho un bel ricordo della scuola, mi sono sempre molto interessata a ciò che mi veniva spiegato e quando tornavo a casa ero molto entusiasta di rileggere e studiare e volevo far partecipi anche i miei genitori delle nuove conoscenze che avevo avuto; ho avuto degli insegnanti molto curiosi e interessati a ciò che ci spiegavano sembrava che ogni lezione che tenevano fosse sempre la prima per loro per il grande entusiasmo che ci mettevano e questo mi permetteva di soffermarmi con piacere ad ascoltarli e quindi lo studio mi risultava sempre molto piacevole. Avevo solo una professoressa, di inglese, che invece sembrava quasi fosse costretta tutte le mattine a venire a scuola solo per portare a casa lo stipendio e… bhe il mio rendimento lì era veramente scarso, avevo poco interesse e dai miei voti si vedeva proprio. Ecco perché vorrei che la scuola non fosse solo un posto per studiare visto come un “libro da leggere”; vorrei che la curiosità fosse il punto focale: se i bambini sono incuriositi, apprendono più facilmente e con interesse e spero proprio che Simone e Lorenzo possano trovare degli insegnanti curiosi e amanti del lavoro che fanno.

Tags : , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…