Posts Tagged ‘Emme Edizioni’

Non è vero che i bambini sono pigri nel leggere; mi sono accorta soprattutto con i bambini di prima elementare e che quindi hanno scoperto da poco il mondo della lettura, che leggere ad alta voce piace molto; li coinvolge, li incuriosisce e si sentono molto soddisfatti quando si accorgono di aver letto una pagina intera o addorittura un piccolo libro. Ho provato questa esperienza durante il “grest” organizzato da me in collaborazione con il Comune della mia città mentre le scuole erano chiuse e… con ottimi risultati; i bambini quasi sgomitavano per poter leggere una pagina per uno e aspettavano con entusiasmo il loro turno: è stato bello sentirli pronunciare da soli le frasi che, messe poi tutte insieme, hanno portato alla splendida lettura di “Antonello il pipistrello“. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Carinissima idea organizzata dalla Biblioteca del nostro piccolo paese, Boffalora d’Adda, che una volta al mese ha deciso di organizzare delle “Letture Animate” per bambini dai 4 ai 12 anni. Ovviamente i bambini avendo età così diverse sono stati poi divisi in due gruppi: i piccoli dai 4 ai 7 anni e i più grandi dagli 8 ai 12 questo perché la lettura del libro potesse essere mirata e adatta alla loro età. Simone ed io abbiamo partecipato e devo dire che mi sono proprio divertita molto; il libro scelto è stato “L’albero vanitoso” di Nicoletta Costa edita da Emme Edizioni e devo dire che come inizio del progetto è stato molto azzeccato.

Un libro molto semplice, illustrato e con molti colori dove le illustrazioni sono molto semplici e simpatiche quindi di facile comprensione da parte dei bambini. La ragazza che si è occupata della lettura animata è un’insegnata di asilo quindi molto adatta a questo ruolo e devo dire che i bambini l’hanno ascoltata con molto entusiasmo partecipando attivamente alla lettura quando gli venivano poste domande o quando, in un secondo momento, gli è stato chiesto di raccontarla loro la storia perché ha riscontrato tanto successo che l’hanno voluta rileggere una seconda volta, ma, in questo caso, i protagonisti del racconto sono stati proprio loro.
Protagonista è un albero, Giovanni, appena nato che vive in una città e che quando vede spuntare le proprie foglie così verdi, si sente il più bello di tutti tanto da non voler su di se la presenza di nessun animale: farfalle, uccellini, gatti e di chiunque avesse avuto voglia di stargli vicino. Peccato che con il passare delle stagioni le sue foglie cambino colore fino a cadere; non conoscendo il trascorrere del tempo l’albero pensa di essere malato e si rattrista molto fino a mettersi a piangere. Per fortuna che passa di lì la cornacchia Ada che lo rassicura e gli spiega il trascorrere del tempo. Così l’albero si rincuora e promette ad Ada di non comportarsi più così con gli altri e di diventare più generoso; con l’arrivo della primavera, l’albero torna ad avere delle foglie verdi e intorno a se tanti amici animali.
E’ stata poi organizzata un’attività per i bambini… venite a vedere che bel lavoretto hanno creato partendo dalla storia appena raccontata…

Tags : , , , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…