Posts Tagged ‘cerchi’

In questi giorni sono rimasta un pò assente non certo perché ero in vacanza o meglio, in vacanza lo ero davvero ma in compagnia di tanti bambini. Esperienza unica, emozionante e ricca di sorprese che ho pensato di condividere con i bambini della scuola elementare e media per cercare di stare insieme, di conoscersi meglio e di condividere non solo i momenti scolastici ma anche una “notattaa in palestra”. Non pensavo di riscuotere un gran successo perché vivendo in un paese a volte si hanno delle vedute un pò diverse da chi vive la grande città ed invece… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Volevo fare una sorpresa ai bambini dal rientro da scuola e dall’asilo e così, ho trascorso l’intera mattinata in cucina: poteva forse mancare un menù mostruoso di Halloween? Ho cominciato a navigare un pò sul web per trovare qualche simpatica idea da poter realizzare stasera così da scaturire qualche sana risata mentre ceniamo. Devo dire che non è stato difficile, di idee ce ne sono moltissime bisogna però vedere quanto tempo si ha per prepararle e così… al momento mi sono buttata sulla preparazione d divertenti biscotti. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Continuiamo la nostra conoscenza con le Olimpiadi e dopo la fiamma olimpica, realizzeremo i cerchi olimpici; devo dire che appena ho mostrato una foto ai bambini, Simone è esploso in un mare di domande: “Cosa rappresentano i cerchi olimpici?” “Perché hanno utilizzato quei colori, hanno un significato particolare?” e devo dire che non ha tutti i torti perché in effetti questo simbolo non è nato a caso ma ha un suo significato, voi lo conoscete? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Far mangiare la frutta ai bambini non è sempre cosa facile; a volte bisogna trovare degli utili stratagemmi per invogliarli quanto meno ad assaggiare perché quando gli si propone un nuovo alimento o un nuovo prodotto la loro risposta è sempre “no” mentre invece sarebbe utile l’assaggio come sono soliti fare negli asili. Ci lamentiamo spesso che i bambini all’asilo o a scuola mangiano tutto mentre a casa no, ci siamo mai chiesti il perché? Le insegnanti danno la possibilità di assaggiare poi se il bambino rifiuta non insistono però almeno un primo passo l’hanno fatto mentre noi mamme… quando sentiamo un “no” molliamo subito il colpo proponendogli un’alternativa ed è proprio qui che sbagliamo. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

La prima volta che da ragazzina mia mamma me li ha cucinati ci sono un pò rimasta: l’aspetto non era certo dei più invitanti ma poi devo dire che il gusto… è stata una scoperta! Li ho sempre mangiati conditi in maniera tradizionale ma ho scoperto che ci possono essere delle piacevoli varianti e così, ho deciso di provare qualche sapore nuovo; non penso che mio marito li abbia mai assaggiati e quindi gli voglio proprio proporre un diverso assaggio, un tris di sapori fra i quali scegliere. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

E’ vero che il pensiero fisso di questi giorni è rivolto al Natale ma oggi è il 1° giorno d’inverno! Tutti parlano solo del Natale: nel web, al telegiornale, in radio e per un momento io voglio andare controcorrente. Voglio dedicare questo post all’inverno, una stagione che non tutti amano anzi, forse è più odiata che amata per il freddo, la neve e il brutto tempo ma devo dire che la splendida giornata di oggi fa cambiare idea: c’è un tiepido sole, un cielo azzurro e un’arietta frizzantina e non si direbbe proprio che mancano solo 4 giorni al Natale. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Finalmente oggi vado a trovare Sara, una mia carissima amica che da poco, pochissimo è diventata mamma di Emanuele; finalmente potrò rivedere lei e conoscere il suo piccolino, sono emozionata! Per l’occasione ho voluto prepararle un bigliettino simpatico a forma di “lecca-lecca”; ovviamente ho utilizzato SOLO materiale di riciclo e per l’esattezza cartoncini, carta velina e stecchini del gelato. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Vista la giornata oggiosa, ho pensato di trascorrere un pomeriggio diverso portando Simone ha vedere il “circo acquatico”; devo dire che quando ho visto i manifesti in giro per Carrara mi sono molto incuriosita perché un circo acquatico non l’ho mai visto, chissà di cosa si tratta e che tipo di esibizioni ci saranno, sono molto curiosa.
Appena entrati ci siamo scelti un bel posticino che fosse abbastanza avanti da vedere bene e soprattutto in maniera tale da non aver gente davanti che ci oscurasse la visione. Si sono poi spente le luci e… INIZIA IL CIRCO! La prima esibizione è stata di una ragazza che con 1 cerchio ha iniziato a rotearlo su tutto il suo corpo poi è passata a 2, poi a 3 fino a 6 cerchi: che brava!

E’ stata poi la volta dell’esibizione che più è piaciuta a Simone: un ragazzo che si cimentava in diverse attrazioni. Da prima con 2 bastoncini faceva fare dei salti e delle cose stranissime ad una semplice racchetta da tennis; è stata poi la volta di far roteare le palline: ha iniziato con 1 per poi finire con 6, davvero molto bravo! Per ultima cosa è riuscito nel guidare una bicicletta standa davanti al manubrio: unico!

C’è poi stata un’altra ragazza che da sdraiata roteava una scatola con i piedi e 2 cilindri con le mani contemporaneamente: che coordinazione! E’ poi arrivato un equilibrista che da prima ha fatto diversi esercizi stando in equilibrio sulle mani per poi camminare e saltare sopra una corda tesa: che bravo! Alla fine della prima parte è entrato un ragazzo che faceva acrobazie con la sua bicicletta: simone è rimasto esterefatto dalla sua abilità, speriamo non ci voglia provare anche lui a casa!

 La seconda parte è stata dedicata interamente agli animali: per primi 3 pellicani che ballavano che ballavano a ritmo della canzone “Bomba”; è stato poi il turno di una foca simpaticissima che cantava una canzone ovviamente… a modo suo! Prima di salutare tutti gli artisti, una parte del pavimento del palcoscenico si è alzata, la musica si è fatta più forte e… un vero e proprio spettacolo: fontane che spruzzavano acqua con effetti di luce fantastici e che si muovevano a tempo di musica, che emozione! All’uscita abbiamo potuto ammirare Gloria, un esemplare di ippopotamo che sembrava piccolo invece pesava 200 chili pur essendo alto solo 75 centrimetri e Simone ha avuto anche la possibilità di darle da mangiare. Insomma, abbiamo trascorso proprio un piacevole pomeriggio.

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…