Posts Tagged ‘bagno turco’

Per noi ormai è un luogo che quasi conosciamo come le nostre tasche; appena possiamo ci rintaniamo lì per divertirci ma anche rilassarci. Di cosa sto parlando? Di Acquaworld, la prima e unica piscina coperta in Italia dove poterci andare tutto l’anno; basta una volta per innamorarsene e per noi è stato amore a prima vista e per noi non mi riferisco solo a noi adulti, in particolare mi riferisco ai bambini. Un posto che Simone si sogna anche di notte, che ne parla così tanto con i suoi amici tanto d’averli convinti ad andarci per poi raccontarsi le diverse esperienze. Ci siete stati voi? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

Ieri io e mio marito ci siamo dedicati una domenica da soli per festeggiare i nostri compleanni e per l’occasione abbiamo approfittato di un cofanetto Smartbox che ci è stato regalato da cari amici di mio marito (regalo graditissimo) e lo abbiamo sfruttato andando in una bellissima Spa, Bellavita, in provincia di Alessandria. Il viaggio non è certo stato un granché vista la quantità di neve che abbiamo trovato per strada ma poi… che spettacolo, ci siamo goduti il relax e la tranquillità all’interno della struttura mentre fuori… nevicava! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ci siamo voluti dedicare un week-end di tranquillità e rilassatezza: ogni tanto ci vuole per rigenerarsi e cosa c’è di meglio delle terme? Niente. Abbiamo scelto Salsomaggiore, carinissima cittadina che offre diverse possibilità di soggirno; dopo aver cercato sul web abbiamo optato per il Centro termale Baistrocchi che offriva  a soli 57 euro per perona: 1 giorno di pensione completa con menù di piatti tipici e con una cena di gala al sabato sera+ trattamenti termali e del benessere. Il Centro Termale è un’antica struttura che offre diversi tipi di cure termali ma che dà la possibilità di fare un percorso benessere (ingresso a soli 17 euro) con hammam, sauna e piscine. La cosa positiva vista la grande affluenza è che qualsiasi trattamento viene prenotato in orari stabiliti quindi una volta che si entra non si trova tantissima gente, le vasche non sono piene ma ci si può rilassare in maniera completa.

Il nostro soggiorno: appena arrivati ci siamo registrati e siamo andati in camera per cambiarci ovvero per metterci il costume e l’accappatoio per andare a fare la sauna frigidarium che avevamo fissato per le 17,30. Davvero molto bella: una grande stanza di 20 m quadrati a stufa centrale dove abbandonarsi per eliminare tutte le tossine. Il consiglio è stato quello di fare prima la sauna con un tempo massimo di 15 minuti per poi entrare nel frigidarium dove è possibile fare la cascata di ghiaccio, rinfrescarsi con una doccia effetto nebbia al mentolo, rinfrescarsi le gambe con i getti d’acqua oppure provare l’ebrezza del secchio di acqua gelata. La cena di gala è stata MOLTO apprezzata: aperitivo di benvenuto con stuzzicheria assortita, risotto mantecato alla Giuseppe Verdi e fiocchi di pere e formaggio in salsa di gorgonzola, reale di vitello glassato al forno al barolo con patate rustiche alla contadina e torta della casa alla fiamma. Dire che ci siamo leccati i baffi è dir poco e per di più ogni persona aveva un biglietto con un numero perché a metà cena c’è stata un’estrazione a sorpresa: si poteva vincere un week-end per 2 persone che purtroppo non abbiamo vinto. La mattina seguente ci siamo recati alle 10 al centro termale perché avevamo il bagno turco: immersione in una nuovola di calore all’interno di un accogliente calidarium che favorisce l’apertura dei pori e la pulizai della pelle; il consiglio è quello di stare dentro un massimo di 5 minuti per poi uscire e fare una doccia o meglio una nebbia fredda all’essenza di menta per poi passare ad un massaggio rivitalizzante che ha effetto tonificante. Questo va fatto per 3 volte, all’ultima uscita si farà un altro tipo di doccia: ci si rilassa in una pioggia calda al sapore di maracuja per poi rilassarsi sulle comode sdraio gustandosi una tisana. Siamo poi andati alle piscine dove ci siamo fatti coccolare dall’idromassaggio. Unico trattamento in più che ci siamo concessi è stato il lettino nuvola di coppia: sembra di volare, ci si sente sospesi e fluttuanti proprio come su una nuvola; si è coccolati con massaggi leggeri addirittura sotto i piedi ed è fantastico il galleggiamento in acqua illuminata da colori tenui che favoriscono il rilassamento. Pur avendo speso poco, abbiamo avuto un trattamento a 5 stelle!

Tags : , , , , , , ,

  • DA VISITARE

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…