lego

Ho avuto il piacere di partecipare all’evento organizzato dalla Lego presso il Palazzo Pirelli a Milano dove, con l’aiuto di facili istruzioni, abbiamo potuto costruire carinissime costruzioni di Natale con lo scopo di aiutare e donare un sorriso ai bambini ricoverati in ospedale. Leggi tutto

merryxmas

Come ogni anno non ho molti regali perché le persone a cui tengo molto, e per molto intendo a cui voglio bene, sono davvero poche quindi realizzerò io i biglietti di Natale a mano così che anche il biglietto con i più semplici auguri, abbia un valore aggiunto. Il primo che voglio fare è un albero che renderò tutto colorato perché utilizzerò i pyssla dell’Ikea come se fossero tante palline e poi un semplice pensiero per gli auguri. Leggi tutto

sindy-bomboniere4

Ogni anno arriva il periodo in cui noi mamme (in particolare) dobbiamo pensare alle “bomboniere” per le diverse occasioni; dalle più classiche comunioni e cresime o per le neo-mamme il battesimo ma anche i vari compleanni importanti (ad esempio i 18 anni) piuttosto che la laurea. Le idee si vanno sempre sbirciando sul web così da poter avere una larga panoramica e poi… poi si cerca di ottimizzare e trovare tutto l’occorrente in un unico sito ad un buon prezzo. Oggi vi voglio lasciare un consiglio regalandovi la possibilità di scoprire tante idee carine per ogni occasione, per questo vi rimando al sito di Sindy. Leggi tutto

stella-appendere1

Nonostante la presenza di ICE, gatto dispettoso o meglio, super giocherellone, ho deciso di non rinunciare alle decorazioni che di solito appendiamo alla mensola in sala; ogni anno ne abbiamo creato di diverse a seconda anche delle varie occasioni. L’anno scorso abbiamo fatto delle colorate e decorate palline e quest’anno seguendo un pò la stessa scia, ho trovato un tutorial su Krokotak un sito dal quale mi piace sempre sbirciare perché trovo abbia sempre delle idee fantastiche; e proprio qui infatti ho trovato l’idea perfetta per noi. Leggi tutto

parto1

Purtroppo non ho potuto partecipare dal vivo alla presentazione di questo libro ma non potevo certo non leggerlo; il tema mi interessa molto perché mi piacerebbe che i miei figli viaggiassero e imparassero non sole le lingue ma che provassero anche un’esperienza all’estero. Quindi mi sono dedicata un pò di tempo e qualche sera per leggerlo e ve lo consiglio, si possono predere degli spunti ma anche, per chi magari ha paure o timori, conoscere come affrontare questa situazione che ai nostri figli farebbe solo che bene. Leggi tutto

calendario-stella2

Quest’anno ho voluto creare un calendario dell’Avvento interamente a mano; ma nel vero senso della parola. Non intendo dire semplicemente riempirlo con i dolci ma intendo proprio… costruirlo anzi per meglio dire, cucirlo! Il tema saranno le stelle che quest’anno guardo con occhi diversi perché venendo a mancare una persona molto cara, cerco sempre di guardare il cielo per vedere la più splendente e sapere che è sempre li, che mi guarda. Dall’idea delle stelle ho deciso così di realizzarle a mano e di cucirle con all’interno tanti dolcetti. Leggi tutto

big.renna-natale

Quest’anno sarà un Natale diverso per me, emotivamente parlando. Ma non per questo non sarà Natale anche perché con i bambini a casa… non potrebbe non esserlo quindi iniziamo subito alla grandissima con idee originali, divertenti, colorate e ricche di fantasia. Quest’anno anche fare l’albero sarà un’impresa visto che il gatto non credo gradirà molto la presenza del nostro ingombrante albero o meglio, lo gradirà talmente tanto che ho paura di trovarlo rovesciato ogni qualvolta tornerò a casa dal lavoro. Quindi anche per questo motivo iniziamo presto a realizzare idee natalizie dedicate anche alla casa così, se per caso l’albero sarà davvero un problema (ma sono sicura di no) riusciremo lo stesso ad avere un ambiente natalizio a tema quindi… all’opera! Leggi tutto

tandem

Ho avuto modo di conoscere una nuova collana di libri per bambini in particolare per coloro che si stanno avvicinando al mondo della prima lettura dove viene infatti utilizzato il carattere Sassoon, perfetto per un’ottima leggibilità; i libri comprendono 2 storie: la prima semplice e scritta in corsivo proprio per un primo approccio mentre la seconda molto più coinvolgente e quindi un pò più lunga. Vi invito caldamente nell’andare a scoprire i diversi titoli che sono entrati nella collana Tandem, ideata da Lodovica Cima pubblicati da Il Castoro, troverete di sicuro il vostro preferito. Leggi tutto

stencil-halloween

In occasione della festa che qui in Paese stiamo organizzando per la serata di Halloween nella quale i bambini si travestiranno e potranno cenare insieme, divertirsi e vincere anche il premio come miglior maschera, ho pensato ai decori per la sala. Non possiamo certo lasciare tutto spoglio, qualche decorazione ci sta e quindi mi sono resa disponibile per realizzare; ovviamente a costo zero se non con tanta tanta fantasia e soprattutto colori. Leggi tutto

ragniappesi

Altra idea originale che vorrei proporre oggi è dedicata ad un altro personaggio particolare di Halloween, il ragno. Animale che a me fa parecchio senso (per non dire schifo) e chi mi segue lo sa bene; ma non posso negare che è uno dei protagonisti di questa serata e quindi… mi sforzerò ma ovviamente in maniera scherzosa. Andremo a realizzare un mini cartelloni che può anche diventare o essere usato come biglietto d’invito ad una festa a tema visto che utilizzeremo un cartoncino grande come base per poi decorarlo e quindi sul retro può benissimo essere scritto l’invito. Leggi tutto

forme pipistrelli

Ottobre è il mese per eccellenza che dedichiamo alle mille e più idee per Halloween; una serata divertente ma al tempo stesso spaventosa e che mi rende sempre piena di spunti creativi. Oggi vorrei proporre un’attività per i bambini non solo basata sulla creatività ma partendo dalle figure geometriche: un modo divertente per avvicinarli al mondo della geometria che spesso spaventa o piace poco ma noi lo renderemo… simpatico e divertente! Leggi tutto

foglie-mano1

Scusate l’assenza ma è stato un mese ricco di impegni, novità scolastiche e vita privata un pò messa a dura prova. Ma rieccomi qui più operativa di prima e con un sacco di voglia di fare e di creare un sacco di nuove idee tanto più che è iniziato il mese che adoro, l’autunno. Mese che con i suoi colori permette di dar sfogo alla mia fantasia e quindi… mettiamoci subito all’opera partendo da un semplice lavoro di manualità, passeremo poi alla creatività nel week-end. Leggi tutto

alliazstadium

Ultima tappa un pò particolare; non si tratta di nulla di avventuroso o di panorami mozzafiato. Ho pensato di realizzare il sogno del piccolo Lorenzo che da tempo guardando la sua squadra del cuore in TV diceva spesso “come mi piacerebbe vedere lo stadio dal vivo” ma non essendo vicino non ci eravamo ancora mai stati come invece possiamo fare con la squadra del cuore di Simone. E così visto che oggi dovevamo comunque lasciare la Valle d’Aosta, ho deciso di andare verso Torino per regalargli l’emozione di vedere l’Allianz Stadium. Leggi tutto

passerella

Una volta scesi e tornati a terra, abbiamo proseguito la giornata perché… è ancora lunga! Ovviamente ho cercato di trovare qualcosa da vedere di bello lungo il percorso di ritorno e così abbiamo ancora 2 tappe prima di tornare al campeggio. Per chi mi conosce sa che non butto via tempo soprattutto se mi trovo in una zona nuova da visitare, ricca di cose da vedere ed emozioni da provare e così ho trovato 2 cose molto diverse tra di loro, curiosi? Leggi tutto

giardinobotanico

Durante la discesa ci siamo fermati a vedere il bellissimo e ben curato Giardino Botanico, una meraviglia di colori mista a tantissime specie di piante e fiori. Devo dire che è ben strutturato con un percorso da seguire che porta il visitatore a vedere da vicino le piante, i fiori o le bacche che lo rendono così ricco ma… poteva forse mancare qualche animaletto? Bhe vista la quantità di fiori risulta essere il posto ideale anche per api e farfalle che si nutrono di sicuro di buon nettare. Leggi tutto

montebianco

Stamattina la sveglia è suonata presto perché la giornata che ci aspetta è mozzafiato ma… bisogna godersela di prima mattina perché saliremo così in alto che dobbiamo godere del tempo perfetto per poter avere una vista meravigliosa sul Monte Bianco. Infatti oggi andremo nella parte più a ovest della Valle d’Aosta e saliremo in alta quota con una funicolare molto particolare che gira a 360° la famosa Skyway denominata anche l’ottava meraviglia de mondo, per mostrarci il panorama nel suo completo splendore e che ci porterà proprio di fronte al Monte Bianco. Leggi tutto

parcintrod

E per concludere questo terzo giorno in Valle d’Aosta, ho preso i biglietti per il Parc d’Introd; li ho acquistati online così da poter risparmiare visto che ho trovato un’offerta su Groupon. Si tratta di un parco dedicato interamente agli animali del luogo presi o recuperati perché sono stati feriti e che qui vengono curati e rimessi in forza.; un parco molto bello, curato nei dettagli dove sia gli animali che la flora si possono ammirare da molto vicino e per i bambini è davvero una bella esperienza. Leggi tutto

lillaz2

La giornata non è ancora finita, siamo solo a metà giornata e le emozioni vissute sono già tante ma… ne mancano molte altre. Siccome cerco di non perdere tempo inutilmente e visto che abbiamo un impegno nel tardo pomeriggio ma non vi anticipo nulla, potevo forse perdere quale ora a far nulla? Impossibile. Così prima di raggiungere la nostra prossima tappa, abbiamo sostato per il pranzo a Lillaz e… vuoi non farti poi una passeggiata per vedere le cascate da vicino? Leggi tutto

rapaci1

Credo che il terzo giorno sia stato per noi il più emozionante, il più pieno di emozioni forti e il più coinvolgente; quando stavo cercando e pianificando la nostra vacanza e sono imbattuta in questa esperienza me la sono subito segnata perché era impossibile non proporla ai bambini. Quando mai ti capita di vedere da vicino dei rapaci e soprattutto che volando atterrino sul nostro braccio… mai ed ecco perché non potevamo mancare. Leggi tutto

 pila1

Secondo giorno dedicato alla zona di Aosta; dopo una gustosissima colazione siamo partiti per raggiungere in poco tempo viste le belle strade che abbiamo trovato qui in Valle d’Aosta, la zona da dove partiremo per la salita. Avevamo la possibilità di scegliere se arrivare fino a Pila in auto e da li poi salire in seggiovia oppure se lasciare la macchina direttamente ad Aosta e poi fare una doppia salita: prima in funicolare e poi in seggiovia e… ovviamente abbiamo optato per questa. Leggi tutto

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…