Articoli della categoria ‘da assaggiare’

Mattinata diversa per i bambini dell’asilo che hanno potuto realizzare il loro personale minestrone grazie ai prodotti Sipo che gentilmente sono stati regalati alla struttura per realizzare un laboratorio divertente. Il progetto scolastico di quest’anno prevede l’avvicinamento agli alimenti e la loro conoscenza per capire meglio cosa fa bene e per quali motivi; grazie a Sipo i bambini hanno potuto manipolare diversi tipi di verdura per avvicinarsi anche alle verdure che, molto spesso, i bambini tralasciano o non vogliono mangiare ma che, almeno manualmente, si sono divertiti ad toccare. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Mi hanno proposto di assaggiare il nuovo gusto di Orzo Bimbo realizzato con orzo; l’idea mi allettato da subito visto che si tratta di una sostanza senza caffeina e quindi adatta ai bambini in più non ha il classico sapore del latte così potrebbe essere una valida alternativa per i miei bambini che di latte non ne vogliono proprio sapere. Come son solita fare, mi piace molto dedicare del tempo alla colazione, penso che sia il pasto fondamentale della giornata per poter partire alla grande e così ho apparecchiata una bella tavola e… proviamolo insieme! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

E’ il gran giorno… giorno in cui mi cimenterò con la torta di compleanno per la nonna Mary che un pò mi servirà come prova generale per la super torta che andrò a realizzare la settimana prossima in vista del compleanno di Simone. Qualche giorno fa ho realizzato la pasta di zucchero con le caramelle marshmallows rosse e oggi la utilizzerò per decorare la torta ma prima… devo praparare il pan di spagna e il budino al cioccolato che sarà il ripieno di questa golosissima torta! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Sono stata felice di aderire al progetto cameo Fruttapec sia per la qualità del prodotto, sia perché testare e provare qualcosa per poi dare la mia opinione mi piace tantissimo ma soprattutto perché mi ha dato un valido suggerimento per il regalo di fine anno alle maestre. Quest’anno cercavo qualcosa di diverso dal solito, Simone finisce il suo ciclo dell’asilo e volevo lasciare il segno ma non riuscivo a trovare un’idea significativa e i giorni che mancano ormai son pochi ma poi… mi sono illuminata: cucineremo una squisita marmellata auto prodotta, personalizzata per ogni maestra e con tanto di etichette realizzate interamente da Simone, meglio di così… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Voglio segnalarvi una doppia iniziativa che nasce da un nuovo prodotto, golosissimo, appena uscito sul mercato; sto parlando della gamma Pan di Stelle che ha lanciato sul mercato Mooncake. Si tratta di pianeti al cioccolato, soffici e cremosi con una stella bianca di zucchero, caratteristica immancabile della vasta gamma dei Pan di stelle ma volete un’idea golosa? Provatelo caldo, scaldandolo nel microonde per soli 10 secondi: il cuore di cioccolato all’interno vi conquisterà e, come me, non potrete farne a meno per la colazione del mattino! Ma… qual’è l’iniziativa? Leggi tutto

Pensate sia possibile NON regale almeno un uovo di Pasqua ai bambini? Io dico che è praticamente impossibile perché anche se noi genitori ci conteniamo… di sicuro almeno uno ne arriva. Certo, la sorpresa non è sempre quella sperata, a volte si trovano cavolatine nonostante l’uovo sia grande e spesso i bambini ci rimangono male; ecco perché quest’anno ho deciso di fare una bella sorpresa ai miei cuccioli: un uovo di cioccolato con sorpresa personalizzata. Vi ricordate Il Laboratorio delle Delizie di cui vi ho parlato in un post un pò di tempo fa? Proprio lì mi è venuta questa brillante idea, quando ho visto che loro realizzano a mano uova di cioccolato potendoci inserire anche un regalo e quindi… alla ricerca del regalo! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

In un post precedente vi avevo chiesto quale secondo voi poteva essere il nuovo prodotto della Sorini, un prodotto non ancora in commercio, qualcosa di inaspettato e di nuovo; devo dire che io l’ho assaggiato e… si ratta di qualcosa di veramente innovativo soprattutto per la sensazione che lascia se in più ci mettete che è ripieno di crema bianca di cui io vado matta! Sorini non si ferma mai, nonostante la vasta gamma dei prodotti ha voluto buttarsi in una nuova avventura e siccome nessuno ha indovinato e allora, eccomi qui a svelarvi l’arcano. Si tratta dei Choco Boom. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non c’è Pasqua senza uovo e non c’è uovo senza Sorini, marca d’eccellenza sul mercato Italiano e non solo. Ho avuto la fortuna di vedere da vicino lo stabilimento dove vengono preparati i tir che partono per la distribuzione e devo dire che… è un piccolo impero! Provate a guardare nella vostra dispensa, che marca di cioccolatini avete? Sicuramente rimarrete a bocca aperta perché saranno quasi tutti (se non proprio tutti) Sorini; questo è quello che è successo a me quando, tornando a casa, ho sbirciato nel contenitore dei miei cioccolatini, possibile non me ne fossi accorta prima? E dire che di cioccolato noi ne consumiamo parecchio: bianco, coi cereali, ripieno, piccoli ovetti, caramelle di ovetti insomma da noi non manca mai! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Qualche giorno fa ho ricevuto la piacevole mail da Trnd che mi confermava di essere rientrata tra le trnder per il test di prodotto relativo al Cuore di Brodo Pesce di Knorr e che a breve avrei ricevuto il pacco con i prodotti da provare e testare nelle mie ricette. La notizia mi ha fatto molto piacere perché provare dei prodotti mi incuriosisce sempre molto in più avere la possibilità di dare anche dei consigli su come utilizzarli… bhe è proprio un’idea carina. Il pacco è arrivato, i prodotti ci sono quindi manca solo l’idea quindi stasera si cucina con Knorr! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Stamattina mi sono dedicata un momento per me e sono andata a conoscere Valentina e Marco che insieme gestiscono Il Laboratorio delle Delizie, una vera goduria per il palato; devo dire che questi momenti dedicati a me stessa ci vorrebbero un pò più spesso! E’ un piccolo negozio nelle vicinanze di Milano che ha preso il posto del vecchio panettiere del paese ma che ha mantenuto intatto il forno antico e le tradizioni del creare, cucinare e realizzare tutti i prodotti interamente a mano, nel proprio laboratorio: sarà proprio questo il segreto della bontà? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Qualche giorno fa mi è arrivata una mail in cui mi veniva chiesto se volevo partecipare ad un’iniziativa golosa ovvero assaggiare un nuovo prodotto appena uscito sul mercato, Philadelphia con Milka. L’idea mi ha subito stuzzicato visto che ADORO il Philadelphia e lo utilizzo dappertutto però sono rimasta un pò perplessa nel vederlo associato al cioccolato al latte; siccome non mi precludo niente, ho accettato e proprio oggi mi è arrivato un’enorme scatolone… quasi mi sono spaventata e dentro c’era una meravigliosa confezione in vimini. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

A volte, andare a fare la spesa può risultare anche divertente; proprio ieri stavo cercando la mia solita scatola di cereali che non riuscivo a trovare, forse era esaurita. Mentre cercavo, mi sono imbattuta in un nuovo prodotto: originale, colorato, divertente da vedere e mi sono fatta incuriosire e… l’ho comperato! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , ,

Spesso in estate non ho voglia di mettermi ai fornelli, di accendere il gas e di cucinare al caldo; pur accendendo la ventola, il caldo si sente e inizio a sudare, di conseguenza mi passa la voglia di cucinare piatti sfiziosi. Sin da piccola, quando andavo in campeggio con i miei genitori, mia mamma ci cucinava dei piatti freddi, molto invitanti e ricchi di colore; ho iniziato così ha scoprire i sapori freddi e ha scoprire che in cucina non serve sempre usare i fornelli per realizzare delle ricette… gustose! Sapete qual è il segreto? La maionese. Un semplice ingrediente che non solo da sapore, ma che è in grado di trasformare un semplice piatto, di arricchirlo di gusto e di renderlo unico. Perché unico? Si è soliti associare la maionese alle patatine fritte o alla carne alla griglia invece ci sono mille modi diversi per utilizzarla in cucina: dagli antipasti, ai primi e persino nei dolci! Fondamentalmente la maionese è formata da uova, limone e olio ovvero 3 semplici ingredienti che tutti i giorni utilizziamo per cucinare i nostri piatti per aggiungere un tocco di sapore quindi… perché non provare ad utilizzare la maionese? Immagino mi starete dando della matta ma vi posso assicurare che è così: vi invito a consultare il sito Calvé, Visto che buono, dove troverete delle video ricette che, passo dopo passo, vi illustreranno i diversi modi in cui poter utilizzare la maionese come ingrediente aggiunto e non solo come contorno! Proprio consultando il sito, ho preso spunto e ho cucinato diverse ricette; devo dire che non mi aspettavo di poter utilizzare la maionese ad esempio nei dolci invece, da un tocco di delicatezza e un sapore… molto particolare!

Visto che siamo in piena estate e proprio ora che ci troviamo in vacanza in campeggio, mi ritrovo nella stessa condizione di quando ero piccola però ora tocca a me cucinare e sapete cosa ho preparato oggi per pranzo? Una semplicissima ricetta di cui andavo golosissima da piccola: dei freschi pomodori ripieni, da servire con del prosciutto cotto, sicuramente un piatto che verrà molto apprezzato dai miei bambini. Piatto freddo, ricco di gusto e semplice da cucinare e con pochi ingredienti da utilizzare: pomodori, maionese e tonno. Basterà tagliare la parte alta del pomodoro così da poter svuotargli l’interno in maniera più facile per poi lasciare i pomodori capovolti su un piatto per qualche istante, giusto il tempo di preparare la salsa. In una ciotola abbastanza capiente, mescoliamo il tonno alla maionese: aggiungiamo la maionese poco per volta, dovremo formare una salsa abbastanza cremosa. Con un cucchiaino aiutiamoci ad inserire la salsa all’interno dei pomodori e… io la servirà in tavola con del prosciutto cotto ma voi potete trovare delle altre alternative come ad esempio delle fresche foglie di insalata oppure dei gamberetti da inzuppare nella salsa. Volete un consiglio in più? per chi volesse aggiungere un ingrediente in più può far bollire delle uova e inserire nella salsa di tonno e maionese, la parte gialla che darà un tocco di sapore in più.

E voi, come pensate di utilizzare la maionese? Anche voi pensate ad un piatto freddo oppure l’aggiungerete ad una ricetta calda, magari un primo piatto? Ricordatevi che se non avete idee perché non siete soliti utilizzare la maionese come ingrediente, prendete spunto dal sito Visto che buono; sono proprio curiosa di saperlo e magari potete darmi qualche nuovo spunto in più quindi, aspetto qualche vostro consiglio culinario e… buon appetito!

 

Articolo Sponsorizzato

Viral video by ebuzzing

Tags : , , , , , , , , , ,

Siete abituati a fare delle piccole pause durante la giornata oppure vi fermate solo per pranzo e cena? Devo dire che io sono cambiata molto da quando sono rimasta incinta del 1° figlio: prima facevo un’abbondante colazione che mi faceva arrivare fino a pranzo e poi nulla fino a cena poi, con la nascita del primo bambino e quindi con tanti cambiamenti soprattutto a livello di tempo, mi sono “spezzata” la giornata più volte. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Chi non ha mai avuto problemi di regolarità intestinale? Penso che sia proprio impossibile trovare qualcuno; noi donne siamo addirittura più soggette a questo problema che si accentua con la gravidanza. Volete un consiglio? Kellogg’s All Bran bastoncini che addirittura ha creato una sezione interamente dedicata alle donne in gravidanza perché si sa che durante questo periodo il corpo cambia in maniera radicale. Troverete tanti consigli utili sia sull’alimentazione che su come trascorrere al meglio i 9 mesi mangiando in maniera equilibrata e praticando attività fisica.

I nutrizionisti invitano ad usarli tutti i giorni partendo proprio dalla colazione. Sapete quanto basta per mantenere un buon apporto di fibre? La confezione, ma anche il sito stesso, aiuta molto il consumatore ha capire con chiarezza la validità del prodotto. Innanzitutto troviamo la descrizione del contenuto del singolo bastoncino: 27% di pura fibra di frumento; i suoi cereali, infatti, hanno origine dalla parte più esterna del chicco; ferro e folacina, elementi importanti per il corpo, ancor di più in un momento così particolare come quello della gravidanza; inoltre la descrizione degli ingredienti utilizzati (confezione da 375 g): crusca di frumento (87%), zucchero, aroma di malto d’orzo, sale, vitamine (PP, B6, B2, B1, folacina, B12), ferro. In più sul sul retro troverete tutte le indicazioni degli ingredienti contenuti, troverete anche una tabella nutrizionale completa e dettagliata e anche i GDA ovvero le quantità giornaliere indicate. Pensate che 40 grammi al giorno corrispondono al 44% della quantità giornaliera indicata; detto sinceramente non mi sono mai messa lì a pesare precisamente i bastoncini prima di mangiarli anche perché sono gustosi e devo dire che uno tira l’altro. Spesso quando si parla di fibre si “storce” il naso forse perché non avete ancora trovato il prodotto giusto; sapete perché le fibre servono? Sono ricche di carboidrati ed insieme ad altre sostanze non sono facilmente assorbibili dall’intestino; con l’assunzione di acqua le fibre si gonfiano e ci danno una sensazione di sazietà. Pur piccole che siano arrivano intere nel grosso intestino e solo qui inizia la loro azione: mischiate con l’acqua e dopo essersi gonfiate, cominciano a fermentare e dare così una regolarità intestinale.
Ma i nutrizionisti non si limitano a consigliarci le fibre, non bastano. Bisogna anche bere molta acqua che è di grande aiuto alle fibre e fare una giusta attività fisica che non vuol dire andare in palestra ogni giorno ma basta una camminata a passo veloce; certo, per le mamme in attesa magari è meglio una passeggiata lunga e distensiva che favorisca la circolazione ma per le neo-mamme invece una camminata a ritmo sostenuto farà sicuramente bene anche alla forma fisica. Se volete sapere con precisione però cosa ne pensano gli esperti, scaricate qui la brochure con le loro opinioni.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Sono stata così fortunata da poter assaggiare, in anteprima, un nuovo prodotto della gamma “Pan di stelle” linea facente parte della grande famiglia di Mulino Bianco. Da febbraio infatti la gamma Pan di stelle si allarga facendo posto ad una nuova bontà: tanti cereali uniti fra loro in uno snack con un cuore di biscotto al cacao: un piacere intenso, gustoso, riccodi forza e di un inconfondibile gusto al cacao; sopra non potevano mancare le STELLE bianche di glassa di zucchero. Confezione nuova sia nella forma che… nel gioco! La scatola nasconde una magia luminosa: le stelle raffigurate sopra al buoi si illuminano ed inoltre sul retro troverete una cornice simpatica, da ritagliare e utilizzare per “illuminare” i momenti migliori.

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Dovevo solo comperare delle “banane” per il piccolo Lorenzo ed invece… siamo usciti con un carico di “frullati”: che buono! Proprio accanto alla frutta c’era una gentilissima signorina che ci ha chiesto se volevamo assaggiare il nuovo prodotto della Dimmidisì e figuriamoci se Simone si lasciava scappare l’occasione di bere qualcosa di fresco e di buono. Devo dire che dal suo sorriso e dalla soddisfazione ho deciso di assaggiarlo anch’io e… CASPITA, che buono! Totalmente fatto di frutta al 100% senza aggiunta di acqua o zuccheri quindi privo di conservanti e coloranti; essendo fatto con latte fresco va tenuto in frigorifero ed ha una breve durata: massimo 10 giorni; è sempre pronto perché contenuto in una pratica ottiglietta da 500 ml e lo si può gustare a colazione o a merenda. Inoltre non c’è solo di frutta ma anche di verdura e di sicuro i bambini vedendo quei bei colori, vedendo una comoda bottiglietta… bhe ci scommetto che lo berranno anche se solitamente non mangiano le verdure, volete scommetterci? Io provo…
Ecco i gusti che potete trovare: pera&amarena, arancia&carota, tropicale, fragola&banana, frutti di bosco e mix frutta e verdura. All’interno del sito, se cliccate sul gusto che preferite, avete la possibilità di leggere la ricetta con cui è preparato ad esempio il gusto fragola&banana è così composto: 8 fragole, 7 fette di banana, 14 acini d’uva, 3 spicchi di mela, 2 spicchi d’arancia e una spruzzata di limone.
In più se vi affrettate e approfittate dell’assaggio, con 2 prodotti acquistati vi regalano 3 bellissimi mestoli: 1 cucchiaio, 1 forchettone e 1 paletta in diversi colori fra i quali potete scegliere: rosso, verde o blu.

Tags : , , , , , , ,

Lorenzo, il piccolo di casa, rifiuta di prendere il latte ma ha solo 1 anno; ho provato di tutto: con i biscotti, con il miele, con i cereali, con il cacao ma… niente. Ho notato però che è un gran “copione” nei confronti del fratello soprattutto quando lo vede mangiare o bere qualcosa e così ho provato ad imbrogliarlo: siccome lui è goloso di succo di frutta in brick, ho comperato il latte al cioccolato Mukki e ho provato a darglielo. All’inizio era entusiasto perché pensava che fosse succo di frutta ma dopo qualche “ciucciata”… ha sputato tutto! Possibile che gli faccia così schifo il latte? Per fortuna che Simone, il grande, anch’esso “pappagallo nei confronti del fratellino, ha voluto assaggiarlo e ne è rimasto entusiasto e vi confesso che anche lui non beve latte invece dopo averlo assaggiato me ne ha chiesto un altro brick insomma: almeno 1 dei 2 ha apprezzato e vi confesso che è molto buono: è una sana merenda ed essendo in brick lo si può portare sempre dietro.

Confezione: 3 brick da 200 ml.

Tags : , , , , , , ,

E’ proprio vero che nel web si trova di tutto e questo ne è la dimostrazione: Acqua Y.
Creata da Yves Behar, di FuseProject, hanno disegnato e inventato una fantastica bottiglietta dalla forma originalissima che contiene nient’altro che acqua zuccherata, un’alternativa al nostro conosciutissimo “trinchetto”, ma la cosa eccezionale è che una volta vuota la si riutilizza per giocare. Sì certo, anche a mio figlio ho insegnato a non buttare proprio tutto e alcune cose riutilizzarle per giocare ma questa… è un vero gioco! Più se ne hanno e più si può costruire, creare e modellare. La bottiglia è stata studiata con la forma di una “Y” che permette di unirla a molte, moltissime altre così da essere utilizzata come se fossero delle costruzioni. Praticamente 3 cose in 1 semplice bottiglia: bevenda sana, gioco stimolante e creativo per il bambino e bottiglia totalmente riciclabile.

Tags : , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…