I Pokémon sono uno dei pochi cartoni animati che viene trasmesso ancora oggi e che quindi vedevo io da ragazza e che vedono i miei figli, oggi, da piccoli. Mi ricordo quando tornavo da scuola per vedere il nuovo episodio nella speranza che si potesse intravedere il mio preferito, Dragonair, un serpente azzurro con un unicorno: molto sciccoso, di un color azzurro molto brillante che, non ricordo bene per quale strano motivo, mi aveva del tutto catturato. Spesso ho chiesto a mio figlio quale fosse il suo preferito ma è sempre stato molto evasivo; i vostri figli hanno il loro preferito? C’è un motivo particolare per cui l’hanno scelto?

Al giorno d’oggi oltre ai classici peluche ci sono molti altri gadget a loro dedicati come ad esempio la collezione delle carte che permette ai bambini di interagire tra di loro per scambiarle oppure veri e propri giochi che invece sono anche educativi come ad esempio Pokémon Art Academy ovvero delle vere e proprie lezioni che insegnano, passo dopo passo, come imparare a disegnare i vari Pokémon. Si tratta quasi di un vero e proprio corso di disegno che permette ai bambini di cimentarsi e di vedere il risultato finale ottenuto dopo aver imparato i trucchi e i suggerimenti delle varie lezioni.

Appena ne ho sentito parlare sono andata a curiosare; da grafica pubblicitaria la curiosità è nata da sola. Devo dire che mi sono stupita per la semplicità con cui vengono fatte le lezioni ma allo stesso tempo le cose difficili che i bambini possono imparare seguendo tutti i movimenti che gli vengono consigliati. C’è la possibilità di salvare tutte le volte che si va a modificare un certo personaggio e questo consente al bambino, ma anche all’adulto che vuol provare, di vedere i vari progressi e questo permette di sicuro di vedere gli errori commessi che poi vengono, piano piano, modificati e smussati così da avvicinarsi il più possibile all’originale. Ovviamente ogni personaggio ha un numero diverso di lezioni a seconda della sua difficoltà di esecuzione; i vari lavori si possono poi condividere in rete per mostrare ai propri amici i miglioramenti fatti.

Altra cosa molto interessante è la possibilità di disegnare con diverse tecniche: pennelli, matite, pennarelli, china, bomboletta spray e molte altre; questo perché ogni tecnica ha il suo stile e soprattutto il suo modo di essere utilizzata inoltre ogni bambino può essere più o meno interessato ad una certa tecnica e magari scoprirne anche di nuove. Ma non è tutto perché tutto questo si può fare online collegandosi al sito ufficiale di Pokémon Art Academy oppure basta acquistare il gioco prodotto da Nintendo e disponibile per le console Nintendo 3DS e Nintendo 2DS e… di sicuro arriverà presto in casa nostra visto che giusto settimana prossima (il 14 luglio) sarà il compleanno di Simone e di sicuro questo sarà un regalo MOLTO gradito.
Insomma, una vera rivoluzione nell’ambito del disegno, cosa ne pensate? Vi ho un po’ incuriositi? Fatemi sapere commentando qui sotto cosa ne pensate magari… possiamo condividere insieme i nostri disegni oppure scoprire che abbiamo lo stesso Pokémon preferito.

Articolo Sponsorizzato

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : giochi, Idee creative, idee regalo, Prodotti consigliati

0 Commenti








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…