Finalmente possiamo dirlo: la Primavera è arrivata! Ne voglio subito approfittare per realizzare qualcosa a tema prima che… il bel tempo rimanga solo un’illusione. Quale miglior occasione per utilizzare i coloratissimi pastelli a cera inviati da FunLab? Sono stata infatti scelta da loro per un progetto speciale: utilizzare alcuni loro prodotti per realizzare idee creative ed insieme ad altre creative… ci divertiremo e se ne vedranno di sicuro delle belle, siete pronti?

Cosa si può tirar fuori dai pastelli a cera? Innanzitutto questi non sono dei semplici pastelli a cera, si possono utilizzare anche come acquarelli e quindi… il divertimento è garantito! Di idee ne ho molte ma mi vorrei divertire a creare un simpatico e divertente biglietto con il tema della Primavera; perché divertente? Perché lo realizzerò in movimento, come se fosse un pop up; quando il biglietto si apre… sbucherà fuori un prato super fiorite, vi piace?
Per prima cosa invento, creo e disegno il prato fiorito; dovrà essere una distesa. Per il momento mi basta disegnare metà lato perché trattandosi di un pop up l’altro lato dovrà essere perfettamente uguale e quindi lo ricalcherò; piego quindi il foglio a metà e inizio a creare. Avrò bisogno di una vaschettina di acqua e di un sottile pennello per bagnare la punta del pastello a cera e renderlo così… liquido al punto giusto. Dopo aver lasciato asciugar bene la prima parte, copio anche sull’altro lato il disegno, lo coloro sempre nello stesso modo e attendo che si asciughi. Ora arriva al parte più interessate. Con un taglierino incido tutte le parti bianche, quelle che non servono al mio disegno in particolare la parte in alto di cui non avrò bisogno; fatto questo utilizzo i pastelli a cera per dare le sfumature all’erba e ai fiori dando rilievo e importanza ad alcune parti così da renderlo… in 3D. Ora scelgo un colore per il fondo; la mia attenzione è caduta su un cartoncino azzurro che mi servirà come sfondo. Prima di incollarlo sul fondo, lo piego nella parte centrale a metà perché il biglietto dovrà aprirsi; altra piegatura la dovrò fare per dare la possibilità ai fiori di rimanere sospesi una volta che il biglietto si aprirà e proprio in quel punto non metterò la colla. Una volta incollato… apro e chiudo e… funziona!

Con una calligrafia grafica scrivo un pensiero proprio sulla copertina così chi lo riceve potrà solo immaginare cosa ci sarà all’interno per poi… aprire ed essere avvolto da una coloratissima aria primaverile.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : biglietti, Idee creative, idee regalo, primavera, Prodotti consigliati

RSS feed for comments on this post

  1. Idea Mamma » SWAP DI PRIMAVERA: UN DIVERTENTE SCAMBIO DI REGALI

    maggio 6th, 2013 at 08:20

    […] tratta ma volevo che fosse anche un qualcosa di originale e così… ho realizzato per lei un biglietto primaverile in […]

1 Commento








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…