Si sa che basta pronunciare la parola “Carnevale” per pensare al divertimento; c’è chi si traveste ma c’è anche chi non ne vuole sapere perché magari si vergogna di farlo davanti agli altri ma non per questo non deve sentirsi esonerato nel volersi divertire. Anche a me non piace molto apparire in pubblico nonostante in casa, con i miei figli, ci travestiamo e ci trucchiamo allegramente; ho pensato quindi di vedere il Carnevale sotto due aspetti differenti ma che in questo caso sono molto uniti tra loro: il divertimento e il gioco. Realizzeremo oggi degli strumenti divertenti, inerenti al Carnevale e che possa far divertire anche chi… non si traveste!

Il divertimento starà nel creare uno strumento musicale con il quale ci si potrà divertire anche senza travestirsi; realizzeremo dei tamburelli per creare della divertente musica così da ballare allegramente tutti insieme e diventando così dei… “tamburellai“. Per la costruzioni di questi semplici tamburelli potranno partecipare anche i bambini più piccoli che, sicuramente, si divertiranno veramente tanto anche se poi… preparatevi a pulire!
Avremo bisogno di 2 piatti di carta che in commercio difficilmente si trovano colorati e quindi ci divertiremo noi a colorarli con le tempere; date la possibilità ai bambini stessi di scegliere i loro colori preferiti e il modo in cui vorranno decorare il tamburello: anche se il risultato finale non è quello che vi aspettate, ricordatevi che sono bambini, non artisti di fama mondiale.
Ovviamente dopo aver colorato con le tempere un lato di entrambi i piatti, lasciamo asciugare per bene ed intanto, pensiamo a come creare la musica perché dei semplici piatti… non suonano! Avremo bisogno di riso, il classico che utilizziamo in cucina per cucinare degli ottimi risotti; oggi lo utilizzeremo invece come accessorio per creare musica. Quando le superfici dei piatti saranno asciutte, posizioniamo all’interno di un piatto qualche manciata di riso: non dovrà essere tutto pieno il piatto perché altrimenti il suono non sarò bello da poter ascoltare; stendiamo poi della colla liquida lungo tutta la circonferenza di un piatto e andiamo a sovrapporlo all’altro: in questo modo la colla terrà unite le due parti e il riso rimarrà all’interno. Conoscendo i bambini e come si muovono, vi consiglio di mettere dei punti metallici lungo tutto il bordo per creare una barriera di forza oltre la colla; in questo modo non rischieremo di trovarci riso da tutte le parti. A questo punto basterà agitare il tamburo e… mettete un pò di musica, il divertimento è garantito!

 

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : carnevale, giochi, Idee creative, strumenti musicali

0 Commenti








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…