Per chi sta aprendo le finestrelle del classico calendario dell’avvento avrà già mandato un sacco di cioccolatini e chissà con quali sagome; i miei bambini son sempre curiosi di trovare una sagoma divertente come se, a seconda della sagoma, il gusto del cioccolatino cambiasse. Io non sono un’amante del cioccolato ma in questi giorni ne ho ricevuto una scatola… davvero invitante: al gusto di cappuccino, meringa, arancia, tiramisù, caramello insomma gusti insoliti e inevitabilmente buonissimi ecco perché oggi vi lascio una poesia di Albaut Corinne dedicata proprio al cioccolato.

Un giorno d’estate
caldo e assolato
ho preso una stecca di cioccolato.
Senza pensarci, molto sbadata
dentro la tasca l’ho tosto infilata.
Quando è tempo di merenda
mi rendo conto della faccenda:
per il calore la cioccolata
nel mio vestito si è tutta squagliata.
Sai la morale di questa vicenda?
Mamma arrabbiata, niente merenda.
Ma ora una cosa
ho imparato e ricordo:
sole e cioccolato
non vanno mai d’accordo.

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : Canzoni e Filastrocche, natale

0 Commenti








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…