Poteva forse mancare il tema dei regali? Per una famiglia con bambini è impossibile visto che loro non aspettano altro la mattina del 25: quando si alzano corrono subito sotto l’albero per controllare. Simone e Lorenzo sono ancora piccoli per aspettare la mezzanotte per aprire i regali e quindi, mentre loro dormono, li andiamo a posizionare tirandoli fuori dai mille nascondigli in cui li ho nascosti per non farglieli trovare; e voi, dove li nascondete? aspettate l’ultimo momento per impacchettarli oppure ci pensate prima e cercate dei nascondigli misteriosi? Vi lascio un’idea riciclosa per impacchettare i piccoli regali per gli amichetti così da non sprecare soldi inutili per la carta regalo.

Non guardare nei cassetti,
sugli armadi e sotto i letti,
non scartare nessun pacco,
non aprire nessun sacco,
non frugare nelle sporte
se Natale è già alle porte.
Non pigliare il pacchettino
consegnato al postino
e non scuoterlo per bene
per saper cosa contiene:
indagare è sempre male
sui regali di Natale.
Non far finta di dormire
per poi startene a sentire
cosa dicono i più vecchi.
Chiudi gli occhi e poi gli orecchi:
è maggiore la sorpresa
dopo «cieca» e «sorda» attesa.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : Canzoni e Filastrocche, natale, riciclo materiali

0 Commenti








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…