La lettura arriva un pochino in ritardo perché è stata una giornata ricca d’impegni a partire dalla festa di Natale dell’asilo e nel pomeriggio una bella festa di compleanno e così… eccoci qui! Da un lato bello però perché così vi lascio una bella lettura per la storia prima della nanna, che ne dite? Parleremo della stella di Natale, la classica piante che si trova in questo periodo: rossa o bianca ha il suo fascino, voi quale preferite? Io la rossa però devo dire che quando ho visto anche quella bianca, mi è piaciuta molto e quindi anche quest’anno la regalerò di sicuro ma, sapete la sua storia? Eccola qui e, per l’occasione, un tutorial da scaricare e semplice da realizzare (stella di natale).

In un piccolo villaggio messicano viveva una bambina di nome Altea. Giunse la notte di Natale e tutti andarono in chiesa con un piccolo dono per Gesù ma solo Altea rimase a casa perché non aveva nulla da donargli; all’improvviso apparve un angelo: “Perché sei così triste?” chiese alla bambina. “Perché non ho nulla da portare a Gesù!” rispose Altea.
Allora l’angelo le disse: “Tu hai una cosa molto importante da donare a Gesù: il tuo amore. Raccogli le frasche che crescono ai bordi della strada e portale in chiesa. Vedrai, il tuo dono sarà il più bello di tutti.”
Altea fece come le aveva detto l’angelo e depose un mazzo di frasche davanti all’altare. Mentre la bambina pregava le frasche si trasformarono in una pianta meravigliosa con foglie verdi e rosse: era nata la Stella di Natale.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : Idee creative, natale, riciclo materiali

0 Commenti








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…