Poteva forse mancare una vera e propria mappa del tesoro? Direi di no altrimenti il gioco sarebbe solo una farsa e siccome voglio che invece sia il più realistico possibile, oggi realizzeremo la mappa altrimenti con la nostra barca cosa andremo a cercare? Navigare soltanto non è così divertente come invece avere una meta, superare degli ostacoli, vedere nuovi posti ed infine arrivare all’isola dove… sarà vero che ci sarà nascosto il tesoro? E chi può dirlo, per il momento limitiamoci a creare la mappa da seguire, la fantasia non ci manca e chissà cosa si inventeranno i bimbi per realizzare il percorso da seguire, quali luoghi vorranno visitare e quali strani percorsi vorranno affrontare.

Ho deciso di lasciargli campo libero in fondo, sono loro che devono inventarsi al storia da realizzare; la nave è pronta però se fosse così semplice trovare la meta finale il gioco finirebbe subito e quindi gli ho spiegato che sarebbe meglio avere un obiettivo da raggiungere superando degli ostacoli e navigando in mare aperto per poi… arrivare a trovare un tesoro vero e proprio che realizzeremo in seguito. L’idea gli è piaciuta molto e così… via alla fantasia!

Alla fine abbiamo inserito qualche nome di fantasia e abbiamo ritagliato e decorato in maniera più originale il contorno del foglio, per dare l’idea di una vera e propria mappa proprio come quella che i grandi avventurieri utilizzavano nelle navigazioni verso terre lontane per il resto… campo libero e questo sarà il percorso che Simone e Lorenzo con la loro imbarcazione dovranno affrontare prima di arrivare alla meta finale e trovare il forziere del tesoro.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : estate, giochi

0 Commenti








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…