Ci era già capitato di realizzare una mangiatoia e persino una casetta per gli uccellini ma per il gusto di vederli vicini per poterli osservare; ora invece anche la telegiornale trasmettono la richiesta di lasciare anche delle semplici briciole di pane sui propri davanzali perché la neve che purtroppo è scesa abbondante ora sta ghiacciando e questi poveri animali non trovano di che cibarsi. Acqua ce n’è in abbonzanza visto che la neve non manca e basta anche appoggiarci il becco e la sete si attenua ma la fame… quella no; stasera al telegiornale ho visto delle terribili scene e quindi ho pensato bene di farmi aiutare dai bimbi sia per renderli partecipe e mostrargli cosa mangiano e come poter realizzare un semplice pasto per loro e sia per spiegargli come possiamo renderci utili per dei piccoli e indifesi animali.

Il pranzo che prepareremo è a base di semini molto piccoli visto che sono dotati di un becco ma privi di denti; non hanno bisogno di molto, a loro basta anche del semplice pane secco! I bimbi si sono molto divertiti perché li ho fatti lavorare e impastare ed in questo modo hanno manipolato tra le loro mani un nuovo tipo di cibo, con una strana consistenza, uno strano profumo e devo dire che sono rimasti molto colpiti; abbiamo messo il pane in una ciotola e poi ci abbiamo aggiunto un pò di latte per poi mescolare anzi, manipolare con le mani cercando di formare un composto abbastanza solido.

Andremo ora a creare una strana forma, originale ma ottima per gli uccellini e come base di partenza ci servirà un arancio che taglieremo a metà togliendo tutta la polpa interna. Per farlo ci aiuteremo con un coltello, dovremo stare ben attenti a non rompere la buccia e a scavare bene perché ci servirà come ciotola; con un cucchiaio andiamo ad inserire il nostro mix di pane, crackers e latte… il pranzo è pronto! Siccome gli uccelli non vengono certo in casa né troppo vicini a noi, abbiamo creato 2 piccoli fori alle due estremità e ci abbiamo legato una piccola corda fermandola all’interno con un nodo ben stretto; in questo modo potremo appenderlo ad un ramo e aspettare di vedere che arrivino a cibarsi.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : Idee creative, inverno, primavera

0 Commenti








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…