Il nostro Halloween penso sia diverso da quello di chiunque altro; non perché è unico, il più particolare o il migliore. Non perché sono da noi ci si diverte, si mangiano cose squisite oppure ci sono i travestimenti migliori; nulla di tutto questo. Semplicemente perché da noi la festa di Halloween si festeggia TUTTO il giorno anzi, SOLO di giorno!

E’ sì, è proprio così, Simone e Lorenzo vanno a letto così presto che è impossibile per noi festeggiare la sera e così per noi la festa dura tutto il pomeriggio! Mentre il piccolo faceva il riposino, mi sono messa in cucina per preparare la nostra merenda-aperitivo mentre Simone giocava alle costruzioni. Tra le ultime cosa ancora da preparare mancano sicuramente delle appetitose mummie ovvero delle pizzette fatte con pancarré e pomodoro avvolte da strisce di sottilette che, scaldate in forno caldo, si sciolgono abbracciando la fetta di pane croccante. Altra delizia che è finita subito è stata la faccia del tramezzino: ho realizzato, sempre con il pancarré, una simpatica faccia decorata con pezzi di verdura (zucchine e olive per gli occhi, carote per formare i denti) e una lunga lingua di bresaola. Tra un panino, qualche patatina e del fresco succo di frutta, abbiamo ballato tutto il pomeriggio sulla musica che ascoltavamo al mare, la sera, alla baby dance. Ovviamente il divertimento non è stato solo questo… anzi!
Vi ricordate i trucchi di Imaginarium? Nemmeno avete idea di cosa sia succsso… ovviamente a me! Il primo ad essere stato truccato è stato il simpaticissimo Lorenzo che correva per casa con il forcone da diavoletto; mi sono divertita nel disegnargli dei simpatici baffetti e lui vedendosi allo specchio non finiva più di ridere. E’ stata poi la volta di Simone e sono molto soddisfatta: ho disegnato una barbetta folta, dei divertenti baffetti, una cicatrice rossa sulla guancia e una benda intorno all’occhio.

Il papà non ha assolutamente voluto essere truccato in volto ma potevo forse rinunciare? No di certo e quindi sono riuscita a far divertire i bambini creando sulla sua grande mano una faccia, uhn volto, un viso. Con i diversi colori a disposizione e con un pò di fantasia ho disegnano l’intera mano crendo con il nero la folta chioma, pizzetto e barbetta per poi abbellirla con occhi azzurri e un piccolo sorriso. Il divertimento più grande è stato quando simone ha voluto truccare me; mi sarei voluta truccare da sola creando una grande zucca ma Simone ha insistito così tanto che… non mi sono potuta sottrarre e così gli ho lasciato carta bianca e devo dire che il risultato non è certo stato dei migliori ma lui si è divertito come un matto e per me questo è stato l’importante. E poi quando Lorenzo mi ha visto e mi ha detto: “come sei bella mamma!” non ho resistito e sono andata a vedermi e… che sorpresa, una macchia di colori! Insomma, ci siamo divertiti molto anche perché i colori vengono via subito, basta un pò d’acqua e quindi mi sono lavata almeno una decina di volte dando così la possibilità ai bambini di sbizzarrirsi e di utilizzarmi come… foglio da disegno! Noi ci siamo divertiti moltissimo e voi? Divertitevi, felice Halloween!

 

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : feste, halloween

RSS feed for comments on this post

  1. supermamma

    novembre 1st, 2011 at 18:36

    sì noi siamo andati in giro a fare dolcetto scherzetto non mi avrei mai creduto che First si sarebbe divertito tanto anche perchè in genere lui è timido invece era il primo ad entrare nei negozi a fare dolcetto scherzetto! Ho dovuto anche preparare una borsetta in fretta e furia per l’occasione :-)
    http://supermamma.mammacheblog.com/2011/10/31/borsa-portadolcetti-per-halloween/

1 Commento








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…