Prima della fine dell’anno, l’asilo ha programmato una gita in cascina  ed è stato scelto l’agriturismo Le Cascine dove i bambini hanno trascorso l’intera giornata a contatto della natura e conoscendo da vicino gli animali e i frutti prodotti dalla terra. Inutile dire che Simone è tornato a casa entusiasto: la partenza con il pullman grande, la strada nuova da percorrere, gli animali della cascina, l’orto e il frutteto dove hanno raccolto emangiato le amarene, l’area giochi e un’enorme piscina di mais e il pranzo al sacco insomma… indimenticabile!Come sempre accade quando Simone va in un posto nuovo, ha portato a casa diversi “cimeli” come li chiamo io: chicchi di mais, paglia e fieno, erba insomma… si è rimepito le tasche e devo dire che proprio da qui mi è venuta un’idea: perché non utilizzarli per costruire un libretto tattile? Ovviamente ho dovuto spiegare a Simone cosa intendevo per tattile ovvero “da toccare” e poi… al’opera perché l’idea è stata subito accettata con gradimento.
Per realizzarlo ci ho pensato un pochino in base anche al materiale che Simone mi aveva portato a casa; ho scoltato con attenzione il racconto dell’intera giornata e poi ho pensato a qualche idea. Per prima cosa ho disegnato i diversi animali che aveva visto la mattina: galline, conigli, gatto, mucca e persino un trattore; ho poi tagliato in un formato rettangolare i fogli disegnati e ho lasciato che Simone li colorasse con le matite. A questo punto è arrivato il tocco di originalità: in ogni pagina abbiamo messo qualcosa che lui aveva portato a casa: con le galline i chicchi di mais, con le amarene i gambi veri dei frutti mangiati, con la mucca l’erba e con il maialino la paglia. In questo modo abbiamo personalizzato ogni scheda preparata in maniera che avesse un qualcosa di “tattile” da toccare. In copertina ho disegnato una bella fattoria che lui ha colorato e sotto la quale abbiamo attaccato dell’erba verde per poi scriverci “Gita in cascina” così, quando sarà più grande, potrà sfogliare e rivedere la sua splendida giornata con l’asilo. Per chiudere il tutto ho forato tutti i fogli nella parte sinistra chiudendo con della semplice rafia color naturale in quasto modo sarà semplice sfogliarlo.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : Idee creative, in vacanza o in gita, riciclo materiali

0 Commenti








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…