Archive for aprile 5th, 2011

Un consiglio per i prossimi week-end visto che il sole ci farà compagnia e quindi ci saranno delle bellissime giornate; non perdetevi una visita al Parco delle Cornelle dove potrete trascorrere, come noi, una giornata immersi nel verde a contatto con tanti animali.
Io e mio marito siamo molto amanti della natura, ci piace rispettarla e proteggerla e vorremmo trasportare anche ai nostri figli questi sentimenti per questo cerchiamo in tutti i modi di avvicinarli al mondo naturale; vorremmo proprio che capissero l’importanza della natura e della presenza di animali e devo dire che la gita sicuramente è stato un buon alleato.
C’eravamo già stati ma solo con Simone invece quest’anno abbiamo portato anche il piccolo Lorenzo che si è totalmente entusiasmato nel vedere così tanti animali e così grandi! Lui era abituato a vederli sui libri ma dal vivo… è tutta un’altra cosa! Anche Simone ha apprezzato molto la gita perché riconosceva gli animali dalle loro caratteristiche: non ne sbagliava uno; lui è molto interessato ai libri e devo dire che tutto ciò che ha visto sui libri l’ha proprio memorizzato e messo in pratica.
Certo, sarebbe molto più belli vederli in natura ma è anche vero che sono tenuti molto bene e hanno dei grandi spazi in cui stare anche se ovviamente, non sono certo come casa loro!
Consiglio: fate un bel pic-nic all’aria aperta e godetevi l’intera giornata, di sicuro non vi annoierete!

Orari: il parco è aperto tutto l’anno dalle 9 alle 17; nei mesi da aprile a settembre fino alle 19.
Prezzi: 11 euro biglietto intero e 9 euro il ridotto (da 3 a 11 anni).
Telefono: 035527640
Informazioni: info@cornelle.it

Tags : , , , , , , , , , ,

Ma che giornate stupende che ci sono, addirittura sono previsti 20°; la Primavera è proprio iniziata e lo si vede basta guardare i prati che si stanno riempiendo di margherite, i rami degli alberi che si stanno riempiendo di gemme, alcuni alberi di frutto che sono pieni di fiori e gli uccellini che stanno iniziando a creare i nidi per covare le uova. Vedendo questa natura ho pensato di realizzare dei rami di fiori di pesco: non sono solita raccogliere fiori dal loro luogo naturale però mi piace avere fiori e piante in casa e quindi… senza andare a tagliare dei colorati rami di pesco, li faremo noi.

Materiale: diversi rami spogli, fogli di carta rosa, forbice e scotch.
Procedimento: fin troppo semplice da realizzare ma di grande effetto decorativo in casa. La parte divertente sarà cercare dei rami secchi di diverse misure: lunghi e corti l’importante è che siano senza foglie; mentre i bambini si divertono in questa ricerca correndo nei prati io mi metto a creare i fiori di pesco. Da un foglio di carta rosa, ricavo tanti quadrati piccoli e li piego a metà ottenendo così un triangolo e poi ancora a metà creando un tringolo ancora più piccoloproprio come nelle foto qui sotto.

A questo punto con la forbice arrotondo un lato così quando lo andrò ad aprire avrò ottenuto la sagoma di un fiore. Prendendone 2 per volta e sovrapponendoli un pò sfasati tra loro, vado ad attaccarli al ramo con lo scotch trasparente; con lo stesso procedimento cerco di riempire il più possibile il ramo: fiori ci saranno e più sarà bello il risultato finale quando inserirò i rami all’interno di un vaso.

Tags : , , , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…