Ai miei tempi si giocava con il classico DAS grigio che si modellava con le mani creando diveri oggetti e una volta indurito si colorava; oggi invece hanno creato il DAS colorato così è più facile: basta modellarla, creare ciò che più ci piace e far asciugare all’aria. La confezione apri & chiudi garantisce un’ottima conservazione anche dopo la prima apertura in più è una pasta che si adatta a qualsiasi tipo di tecnica: mosaico, collana o oggettistica; è disponibile in 8 diversi colori ( giallo,rosso, blu, verde, nero, bianco, rosa, arancione) ma si possono anche mischiare tra loro per creare splendide fantasie di colore. Ho già delle belle idee in mente, basta solo avere un pò di tempo libero da dedicarci e… aspetto Simone che torna dall’asilo e poi gli propongo qualcosa di divertente, aspettatevi delle belle idee!

Suggerimenti: prima di creare qualsiasi cosa bisogna manipolare bene la pasta tra le mani e per unire tra loro diversi pezzi o dei particolari è meglio inumidire con dell’acqua così che possa attaccarsi meglio. Se si devono fare più oggetti o più dettagli, è meglio coprire quelli già fatti con della pellicola trasparente in modo che non secchino troppo in fretta; per un ottimo risultato finale dove il colore risulti brillante, è oppurtuno utilizzare Vernidas, una vernice trasparente cristallizzante.

Confezione: da 500 o da 1000 gr.
Colori: grigia, terracotta o in 8 brillanti colori.
Prezzo: 1,80 euro a colore

Tags : , , , , ,
Categories : giochi, Prodotti consigliati

RSS feed for comments on this post

  1. Idea Mamma » 2 OTTOBRE: COSA SI FESTEGGIA?

    settembre 23rd, 2010 at 13:03

    […] che i nipoti sono i loro “fiori”! Ho pensato di creare i vasi facendo lavorare il DAS a Simone aiutandolo a dare una forma che potesse stare anche in piedi così da poterlo poi mettere […]

  2. serd

    settembre 24th, 2010 at 00:06

    boom chica wowow

  3. Eruannë

    settembre 30th, 2010 at 23:43

    Io lo uso per alcune creazioni, devo dire che va molto bene, perché almeno non ci si sporca troppo le mani con le tempere per colorare quello bianco, e poi è molto più morbido e meno “filamentoso” di quello normale.

    Una precisazione: ogni panetto di das color è da 150g e costa 1.80€, mentre quelli bianco e terracotta sono sia da 500g che da 1000g e costano intorno ai 2.50-3€ a pezzo da 500g, 5-6€ a pezzo da 1000g (in alcuni negozi anche di più). Sinceramente consiglio di prendere il das color, soprattutto giallo, rosso, blu e bianco (tra gli otto colori infatti c’è anche il bianco), perché, come già detto prima, è più facile da manipolare (soprattutto per i bambini, infatti è consigliabile per le maestre che vogliono farli divertire con questa pasta) e non si asciuga all’istante come il das normale, senza contare che si possono amalgamare i colori per crearne degli altri e l’effetto è veramente bello.
    Purtroppo non si trova in tutti i negozi, perché è un prodotto recente e spesso gli addetti ai lavori (leggasi: insegnanti) non lo prendono in considerazione, non sapendo della sua esistenza. Consiglio quante più mamme e insegnanti possibili di ordinarlo nelle loro cartolerie di fiducia, scommetto che più siamo a richiederlo, più cercheranno di metterlo in circolazione, facendo così conoscere anche questa nuova pasta 😉

  4. Serena

    ottobre 1st, 2010 at 09:19

    devo dire che in effetti l’ho scoperto x caso e ne ho subito comperati tutti i colori perché stiamo realizzando una collana per l’amichetta di mio figlio, vedrai che bella!

4 Commenti








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…